Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Genova Calcio parla argentino: tesserato Franco Antonio Petracca Lepera foto

Il neo acquisto della Genova arriva dal River Plate

Genova. Chissà se Franco Antonio Petracca Leprera, nuovo acquisto argentino della Genova Calcio avrà mai mangiato al barrio Caminito di Buenos Aires (quartiere della Boca, un tempo meta degli immigrati provenienti dall’Europa, oggi area multiculturale), nel locale fondato dalla famiglia genovese dei Banchero, la fugazza con hueso (focaccia al formaggio) o la fainà (farinata).

Ma di certo, Petracca Leprera, argentino con passaporto italiano, attaccante (classe ’97), ha giocato nelle giovanili di una delle due squadre “xeneixes” della capitale gaucha, il River Plate.

I rivali storici del Boca Juniors, soprannominati “Los Millionarios”, sono stati fondati, secondo la targa posta nel portico della chiesa di San Juan, alla Boca, il 25 maggio 1901.

Il primo presidente fu il genovese Salvarezza e tesoriere un altro genovese, Ratto, la “primera formacion” annoverava ben sei giocatori originari di Genova ed i colori biancorossi, come quelli del team allenato da Balboni, rappresentano lo stemma della Superba, che campeggia anche sulle maglie di Sampdoria e Genoa.

I dirigenti della Genova Calcio si augurano che Petracca Leprera porti con se, dalla capitale bairense, tutti i pregi della sopraffina tecnica calcistica argentina e naturalmente la mitica “garra”, la determinazione agonistica tipica dei giocatori sudamericani, in particolare argentini e uruguagi.