Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Progetto Atletico fa 3 su 3. Valanga Fegino sul Ravecca risultati

Terzo turno per il girone C che vede al comando i nerazzurri a +2 sulle dirette inseguitrici

Più informazioni su

Terzo turno di campionato nel girone C di Seconda categoria e terza vittoria consecutiva del Progetto Atletico che rifila un secco 3-0 al Crocefieschi, ridimensionato dopo la vittoria della scorsa settimana. I valligiani, va detto che non fanno granché per vincere visto che al 2° Firpo calcia malamente dal dischetto un rigore che avrebbe potuto cambiare l’andamento della partita, ma Launi ringrazia e para.

Al 10° la legge del gol si abbatte sugli ospiti con Migliaccio che calcia radente, palla nell’angolo lontano e nulla da fare per Gualco. Al 35° quindi il raddoppio è firmato da Fioretti che non ha difficoltà a spingere la sfera da due passi dopo una bella azione corale dei nerazzurri. Nel secondo tempo i padroni di casa controllano agilmente la partita anche se al 72° le cose si complicano per il rosso ingenuo rimediato dallo stesso Fioretti. In realtà il Crocefieschi, credendoci, si butta avanti e viene ancora punito al 90° quando Spiniello in contropiede piazza il gol del 3-0 finale.

Alle spalle della capolista, tengono il passo il Begato ed il Borgoratto, vincenti entrambi ed appaiate in classifica. I primi passano sul campo del San Giovanni Battista squadra che sta incontrando qualche difficoltà in questo avvio di stagione, con un chiaro 0-3 che non lascia spazio a dubbi. Di Clemente apre le danze con la terza rete personale in tap in nel primo tempo. Al 45° raddoppia Filippone con una sassata dai 20 metri. Infine Guida pesca il jolly al limite dell’area nel secondo tempo ed il Begato vola.

Serve molto meno al Borgoratti in termini realizzativi per superare il Voltri 87, ma è molto di più in termini di fatica visto che la rete decisiva arriva sul guizzo di Pietranera solo all’88°. Importante anche la vittoria del Bavari nell’anticipo di sabato sul Montoggio che viene agganciato a 6 punti. Partita molto in bilico fra due squadre che sostanzialmente si equivalgono. Botta e risposta nella ripresa con Selogni che porta avanti il Bavari al 50°. Un quarto d’ora dopo Cagnina ristabilisce la parità. La partita quindi si decide solo nel finale quando San Lucas trova il varco per battere Vagge e firmare il definitivo 1-2.

Insieme a Bavari e Montoggio sale a quota 6 punti la Golacademy che con il Zena, la vince nel finale. Fondamentale il tiro di Bellomo che fa 0-1 e decide la partita. Pareggio poco utile ad entrambe fra Pro Pontedecimo e Atletico Genova, ma che almeno per questi ultimi significa smuovere la classifica. Gol lampo di Bui che approfitta di una dormita della difesa e scatta imbeccato dal “solito” Pasti dopo appena 2’. Il pareggio arriva nel secondo tempo con Minaglia che risolve una mischia ed impatta il risultato. Recriminano i granata che hanno più occasioni, ma come si dice: “bisogna buttarla dentro”.

Chiude la giornata la goleada del Fegino con il Ravecca che ha l’aggravante, per i padroni di casa biancorossi di arrivare con un uomo in più. Infatti dopo la rete al 15° di Sadiqi che manda avanti gli ospiti, Lampis ingenuamente reagisce ad un fallo e viene spedito sotto la doccia. Ne approfittano i locali che pareggiano due minuti dopo con Di Bitonto, ma tutto cambia già prima della pausa. Prima una spettacolare rovesciata di De Montis rimette tutto in chiaro, poi Lamonica sfrutta una ripartenza su un Ravecca impegnato a cercare il pareggio e sigla l’1-3. Nel secondo tempo si gioca per larga parte del tempo in territorio Fegino che infatti viene premiato e riapre tutto con il gol di Dassereto che da speranze. Nonostante ciò, il Fegino resiste e poi colpisce quando gli avversari calano. De Montis e Tripputi trovano altre due volte la porta per il poverissimo finale.