Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Hockey prato: Superba, a Brescia un pareggio con un gol per parte risultati

Di Nardo risponde alla rete dei locali

Più informazioni su

Genova. Un punto per uno che non accontenta nessuno tra Brescia e Superba. I padroni di casa vanno in vantaggio su rigore al culmine di una gara accorta, i genovesi al termine di una lunga supremazia pareggiano e poi vedono il tiro a botta sicura di Baah infrangersi sulla punta del piede di Possali che si muove d’istinto.

Partono spigliati i genovesi, con i bresciani ben disposti da Bazzoni in difesa a fare argine ordinato. L’asse Galeri-Colpani, un concentrato di esperienza, è corroborato dell’ottimo Possali fra i pali e dalla verve di Sorice.

La Superba si ostina con attacchi frontali senza mai riuscire a stanare il Cus Cube che si affida a rapidi rilanci sull’unica punta che a turno cerca la sortita a sorpresa. Che avviene, dopo un doppio palo, su un liscio di Zaccaria, figlio di una delle tante rughe del San Polo, non certo per l’età. L’uscita di Barchi sull’attaccante lanciato a rete inchioda la palla a terra. L’inevitabile caduta viene letta da Zanirato come fallo del difensore, che era a debita distanza. Comunque rigore è quando arbitro fischia e gol quando palla entra, diceva il filosofo serbo Vujadin Boskov. Così è 1 a 0 per Brescia.

La squadra genovese intensifica l’offensiva, ottiene qualche corto, sono cinque a uno in tutto, con qualche contestazione dei bresciani. Una ribattuta su uno di questi è risolta dal rovescio di Di Nardo che realizza l’1 a 1. Dell’occasione di Baah è già stato scritto.

Il pareggio non è un’offesa, ma neppure un premio. Tutti a casa e testa alla prossima per entrambe le contendenti.

La Superba ha schierato Barchi; Crovetto, Zaccaria, Fabian Correa, Cotto; De Nastochkine, Di Nardo, Fabrizio Correa, Baah; Dudchenko, Becco. Entrati: Licastro, Muni, Carrera.

Tratto da Hockeylove.it