Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Bogliasco, una buona partenza non basta: con la Lazio solo un pareggio risultati

Daniele Magalotti: "Sono soddisfatto per quanto visto in attacco, meno in difesa"

Bogliasco. Primo punto stagionale per il Bogliasco Bene che alla Vassallo impatta 8 a 8 con la Lazio al termine di una partita giocata costantemente sul filo del rasoio e decisasi nell’ultimo minuto.

Un pari che lascia un pizzico di amaro in bocca ai bogliaschini, desiderosi di agguantare la prima vittoria in campionato e partiti fortissimo dopo i ko con Pro Recco e Trieste. La voglia dei ragazzi allenati da Magalotti è testimoniata dal 3 a 0 messo a referto ad un minuto dalla prima sirena grazie alle reti di Di Somma, Fracas (in superiorità) e Lanzoni (su rigore).

Gli ospiti però non demordono e dopo aver rotto il digiuno con Giorgi, in chiusura di primo tempo, completano la rimonta nel secondo. Il momentaneo 4-1 firmato da Guidi e il successivo 5-3 di Sadovyy non bastano infatti a spegnere l’ardore dei laziali che anzi proprio dopo la segnatura del centroboa ligure mettono sul tabellone un break di 4 a 0, a cavallo tra il secondo ed il quarto tempo, che sembra indirizzare la gara verso di loro.

Anche perché Bogliasco resta a secco di gol per quasi 17 minuti, passando nel frattempo dal più 2 al meno 2. Ci pensano di nuovo Guidi e Fracas a ridare ossigeno alle speranze biancazzurre portando il parziale sul 7-7 a due minuti dalla fine. Uno scatenato Cannella, autore di cinque reti, riporta avanti gli ospiti ma è ancora Guidi e ancora una volta con l’uomo in più a riequilibrare la situazione.

I 59 secondi conclusivi sono una vera e propria battaglia, giocata più con i nervi che con la testa, come dimostrano i continui falli in attacco che le due squadre commettono a vicenda, vanificando l’ultimo assalto alla porta avversaria.

In questo momento bisogna accontentarsi di prendere quel che passa il convento – dichiara Daniele Magalotti -. In settimana lavoriamo sempre molto bene ma poi non riusciamo a portare queste cose in vasca al sabato. Oggi eravamo partiti forte ma poi abbiamo subito il loro ritorno. Sono soddisfatto per quanto visto in attacco dove creiamo sempre tanto gioco. Meno in difesa dove vedo cose che non mi convincono ancora. E’ soprattutto lì che dovremo lavorare“.

Il tabellino:
Bogliasco Bene – SS Lazio Nuoto 8-8
(Parziali: 3-1, 2-4, 0-1, 3-2)
Bogliasco Bene: Prian, Ferrero, A. Di Somma 1, Fracas 2, Lanzoni 1, Ravina, Gambacorta, Monari, Guidi 3, Guidaldi, Puccio, Sadovyy 1, Di Donna. All. D. Magalotti.
SS Lazio Nuoto: Correggia, Ferrante, Colosimo, Sebastiani, Vitale, Antonucci 1, Giorgi 2, Cannella 5, Leporale, Baincolilla, Maddaluno, Marini, Garofalo. All. C. Sebastianutti.
Arbitri: Calabro e Frauenfelder.
Note. Usciti per limite di falli Maddaluno, Antonucci e Sadovyy nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco 4 su 10 più 1 rigore segnato, Lazio 3 su 9.