Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Bogliasco, Guido Poggi: “Pareggio giusto, la Prima C è un campionato di livello superiore alle aspettative” risultati

Il mister del Bogliasco analizza la gara di domenica scorsa

Genova. Il Bogliasco esce imbattuto da Cogoleto, pareggiando (1-1, Crosetti e Galasso) con lo Sciarborasca, dopo aver giocato gli ultimi minuti del primo tempo e tutta la ripresa in dieci uomini, a causa della giusta espulsione di Orecchia.

Meglio in dieci, che in undici…

“Sono d’accordo, abbiamo giocato una prima frazione di gioco sotto tono, soprattutto per merito dello Sciarborasca, squadra molto ben organizzata, che ci ha messo in difficoltà – afferma il mister bogliaschino, Guido Poggiin dieci uomini ci siamo ricompattati, prendendo in mano le redini del gioco, il goal su punizione di Crosetti, leggermente deviato dalla barriera, è stato l’apice di una buona espressione di gioco; abbiamo sfiorato in un paio di occassioni il raddoppio, ma poi lo Sciarborasca ci ha chiusi, meritando il pareggio”.

Nel vostro miglior momento di gioco siete stati  abili nel fraseggio e nelle triangolazioni palla a terra…

“Ai miei giocatori e soprattutto ai centrocampisti chiedo sempre di  giocare la palla a terra, quando ci siamo riusciti, siamo stati pericolosi, mentre in altri momenti, l’organizzazione tattica degli avversari lo ha impedito”.

In queste prime giornate avete trovato più difficoltà del previsto?

“Il girone C di Prima Categoria è di alto livello, tante squadre sono agguerrite, organizzate, ho visto tanti giovani molto interessanti – conclude Poggi – nella partita di domenica, ad esempio,  mi sono piaciuti, tra gli avversari, i ’97, Patrone,  che ha giocato con una personaltà da veterano, e il portiere Vallarino”.