Piove forte

Allerta gialla, tanta pioggia soprattutto nell’entroterra genovese: 173 mm a Rezzoaglio

Nella stessa località in un'ora sono caduti oltre 50 mm. Al momento nessuna criticità rilevata

torrente sturla vegetazione e vipera

Genova. Continuano ad essere concentrate nella zona centrale della regione le precipitazioni in questo sabato da allerta gialla che, nelle zone B, C ed E diverrà arancione alle 20.

Alcune località dell’entroterra genovese di Levante hanno raggiunto, dalla mezzanotte, importanti cumulate: 173.6 a Cabanne di Rezzoaglio, 137 a Sella Giassina, 124 a Viganego, 122.6 a Torriglia. Nelle altre zone sulle 12 ore, 44.6 millimetri a Scurtabò (La Spezia), 19.2 a Rocchetta Nervina (Imperia). La cumulata oraria massima è quella di Cabanne con 50.6, seguita da Sella Giassina con 50.4.

Arpal segnale in queste ore un ulteriore rinforzo della ventilazione meridionale, tra moderata e forte con raffiche che, a Poggio Fearza, nell’imperiese, hanno toccato 110.2 km/h. Il mare, alla boa di Capo Mele, è molto mosso, con temperatura dell’acqua di 21 gradi.

Ricordiamo, da bollettino emesso in tarda mattinata, le previsioni per le prossime ore: Cielo coperto con piogge a carattere diffuso sul centro-Levante, a carattere sparso sul resto della regione. Possibili temporali localmente forti soprattutto in serata quando è attesa una generale intensificazione dei fenomeni

Venti: da moderati a forti meridionali con raffiche di burrasca, in rotazione da Sud, Sud-Est e temporaneo calo
Mare: molto mosso con onda formata da Sud, Sud-Ovest, in aumento fino a localmente agitato
Umidità: su valori alti
Segnalazioni di protezione civile: Piogge e rovesci con quantitativi elevati e intensità forti; possibili temporali forti, venti forti da Sud

Nelle immagini lo scatto radar delle ore 15, la distribuzione areale delle precipitazioni nelle ultime 12 ore, la mappa delle fulminazioni e lo scatto del satellite sul Nord Italia.

Più informazioni
leggi anche
Allerta Genova 28 ottobre
"downburst"
Tromba d’aria tra Di Negro e San Teodoro, il temporale sul mare ha puntato verso la città