Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Allerta gialla, primi dati sulle precipitazioni. Arpal: “Evento particolare soprattutto per la durata”

Piove soprattutto sul centro della Regione

Più informazioni su

Genova. Dalla notte sono iniziate le precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, che hanno portato all’emanazione dell’allerta gialla (in atto per ora sui bacini piccoli e medi di tutte le zone, dalle 15 anche su quelli grandi). Le piogge interessano in particolare il settore centrale e orientale della regione, meno quello di Ponente fa sapere Arpal.

Questi i primi dati: Premanico (Genova) sta registrando una cumulata oraria di 27 millimetri (8.8 in 5 minuti, 16.2 in 15), ma, al momento, dalla mezzanotte, il dato più elevato è quello di Isoverde (Genova) con 41.2 millimetri, seguito da Cabanne di Rezzoaglio (Genova) con 35.8, da Monte Pennello (Genova) con 26.4, da Genova Quarto con 25.4, Busalla (Genova) con 24.8. Nello spezzino sulle 12 ore, 17.6 millimetri a Scurtabò, a Ponente 13.4 a Imperia Osservatorio Meteo Sismico.

Da segnalare anche il rinforzo dei venti dai quadranti meridionali, moderati o forti (raffiche a 97.9 km/h a Casoni di Suvero e 91.8 a Fontana Fresca) e il mare, alla boa di Capo Mele tra mosso e molto mosso (temperatura dell’acqua 20.8).

Un veloce cenno alle temperature della notte con la minima a Poggio Fearza (Imperia) con 4.9 e il valore più alto a Levanto (La Spezia) con 18.9.

“In mattinata proseguirà l’analisi della situazione – spiegano i previsori di Arpal – e dei modelli previsionali per effettuare ulteriori valutazioni relative ai colori e alle zone coinvolte nell’allertamento di quello che, lo ricordiamo, è un evento particolare soprattutto per la sua durata.”