Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Allerta arancione, domani scuole aperte. Parchi pubblici chiusi ma cimiteri visitabili

Il Coc riunito ha deciso, Aster in sopralluogo per mettere in sicurezza i campisanti e gli istituti dentro i parchi

Più informazioni su

Genova. Mercoledì 31 ottobre sarà ancora allerta meteo, con 24 ore di allarme che scatteranno alle 0,00 di questa notte.

In tutto il territorio comunale, durante l’allerta arancione, le scuole saranno aperte, come deciso dall’amministrazione, in questi minuti riunita al Coc. Per alcuni plessi scolastici situati all’interno dei parchi, nelle prossime ore si valuterà la possibilità di tenerli chiusi, per evitare di far transitare alunni e personale in situazione di pericolo.

Per quanto riguarda licei e istituti professionali allo stato risultano agibili e in nessuno è compromessa la ripresa delle attività didattiche. Lo riferisce il consulente per la gestione del patrimonio nella Città Metropolitana Alfonso Gioia che fa il punto sulle criticità provocate in particolare dal forte vento. I tecnici della Città metropolitana hanno effettuato sopralluoghi nelle strutture. Tra le criticità emerse la caduta di alberi nei pressi di alcune scuole come il Marco Polo e il Gastaldi, la caduta di alcune tegole al Leonardo Da Vinci (sarà effettuata una verifica sulla copertura senza interrompere le lezioni), infiltrazioni in una palestra del Mazzini e la necessità di pulire la zona erbosa limitrofa al Fermi.

Aster è al momento al lavoro su praticamente tutti i parchi pubblici del Comune, per verificare le situazioni di pericolo e intervenire: nella giornata di domani tutti i parchi resteranno comunque chiusi.

Aperti invece i cimiteri: il 31 ottobre, infatti, è tradizionale giornata di visita, e la chiusura avrebbe portato a enormi disagi per i devoti. Ogni situazione di pericolo sarà ovviamente segnalata ai visitatori. Eccezione fatta per i camposanti di Voltri e Crevari, chiusi per la messa in sicurezza.

È stato deciso il potenziamento del presidio territoriale in Valpolcevera con una pattuglia aggiuntiva di volontari dedicata al monitoraggio rivi e con 4 pattuglie straordinarie della Polizia municipale per tutta la durata dell’allerta, oltre al servizio ordinario che sarà orientato esclusivamente al pronto impiego per situazioni collegate agli eventi meteo. Inoltre saranno attive 8 pattuglie di volontari della Protezione Civile sul territorio comunale per il monitoraggio rivi.

Le direzioni del Comune di Genova, i Municipi e le Aziende (Aster, Amiu e Amt) hanno attivato i piani di emergenza previsti per lo stato di allerta meteo arancione. È stata disposta la chiusura e la messa in sicurezza di tutti i cantieri in alveo.

Chiusi il Museo civico di storia naturale “G. Doria” e la Loggia di piazza Banchi. Chiuse le biblioteche Piersantelli, Cervetto, Gallino, Guerrazzi, Bruschi, Servitana e Lercari. Chiuso l’Ufficio Oggetti Rinvenuti in via Oristano 12.

La metropolitana durante lo stato di allerta meteo idrologica arancione sarà in servizio sull’intera tratta Brin – Brignole. Resteranno chiusi fino a cessata allerta arancione i due accessi della stazione metro di Brignole di via Canevari, gli ascensori all’interno della stazione metro zona Canevari e gli ascensori da piazza Raggi a corso Montegrappa. La stazione metro di Brignole sarà accessibile da piazza Raggi (Borgo Incrociati) e da piazza Verdi dai normali accessi. Per tutta la durata dell’allerta meteo arancione gli ascensori del sottopasso della stazione ferroviaria di Sestri Ponente, in via Puccini, e l’ascensore di Quezzi restano chiusi.

In allerta arancione tutti i possessori di tagliandi Blu Area A, B, C, R, T, esclusivamente nei casi in cui tali zone siano state opzionate come prima scelta (es. AL – CF – CG ecc.), nonché i possessori di tagliandi Blu Area FB e FC, hanno diritto a parcheggiare gratuitamente in tutte le zone Blu Area, a partire da 3 ore prima della decorrenza dell’allerta e fino alle ore 12 del giorno successivo della cessata allerta.