Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alberi, cartelli e lamiere pericolanti per il vento, notte di superlavoro per i vigili del fuoco: e in Val Petronio un incendio fa paura

Le raffiche stanno alimentando le fiamme, a Masso, nel Comune di Castiglione Chiavarese

Più informazioni su

Genova. La burrasca si sta spostando dal genovese al levante, e con essa i disagi. Alberi caduti, cartelloni pericolanti, pali in bilico, lamiere e tettoie divelte. Raffica di interventi per tutta la notte da parte dei vigili del fuoco dei vari distaccamenti, ma ora a far paura è il fuoco.

Un incendio sta interessando da poco prima delle 7 una vasta area boschiva nella zona di Masso, in val Petronio, nel comune di Castiglione Chiavarese. I vigili del fuoco del distaccamento di Chiavari sono sul posto per raggiungere la zona e fronteggiare la situazione ma – proprio a causa del vento che sta facendo propagare le fiamme – sono stati impiegati anche i mezzi aerei.

Per il resto, interventi un po’ ovunque. Dapprima in quartieri genovesi della costa, da Arenzano a Bogliasco, poi quelli collinari e, dalla notte, a Chiavari, Lavagna, Carasco, Neirone, ed in alta Fontanabuona. Molti soprattutto gli alberi, magari dalle radici superficiali, crollati nelle ultime ore, anche chiudendo al transito le strade. Tra queste l’Aurelia a Chiavari, a valle della galleria delle Grazie. In tutti i casi la circolazione è stata ripristinata.