Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampierdarena, accecato dalla gelosia picchia e sequestra la fidanzata: arrestato insieme al fratello

I protagonisti della vicenda sono tutti ventenni sudamericani e sono stati gli aggressori a chiamare la polizia dopo la reazione della ragazza

Genova. Due fratelli di 21 e 23 anni sono stati arrestati questa notte dalle volanti per sequestro di persona e lesioni.

Uno dei due è anche accusato di violenza sessuale nei confronti della fidanzata.

Sarebbe stata la gelosia il movente della violenza perché la giovane era andata in discoteca con un’amica. I fatti sono avvenuti nell’abitazione della giovane che risiede nel quartiere di Sampierdarena.

I protagonisti della vicenda sono tutti ventenni sudamericani. La ragazza è stata legata con una corda, forse un’antenna della tv e picchiata furiosamente, ma in un tentativo di reazione ha anche ferito uno degli aggressori. Sono stati proprio loro a chiamare la polizia. La giovane si trova ora ricoverata all’ospedale Villa Scassi di Sampierdarena. Il sostituto procuratore Francesco Cardona sta valutando di inserire tra le accuse anche il tentato omicidio.