Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Salone Nautico, multe fino a 500 euro contro i bagarini

Il Comune fa scattare un'ordinanza e organizza squadre di polizia municipale nei luoghi "sensibili"

Più informazioni su

Genova. Come allo stadio o un un concerto pop, lotta dura ai bagarini. Multe da 75 a 500 euro sono state ipotizzate, e saranno – se necessario – comminate dal Comune di Genova attraverso la polizia municipale per chi sarà sorpreso a vendere di sottobanco biglietti d’ingresso per il Salone Nautico.

Di sottobanco significa, nella fattispecie, tutti i tagliandi che non saranno distribuiti dalle agenzie autorizzate.

Per questo motivo squadre apposite di cantuné saranno in azione nella zona della fiera, ma anche davanti alle fermate dei pullman turistici, nei parcheggi d’interscambio e nell’area di palazzo Ducale.

La task force anti-bagarini non sarà messa in atto soltanto in occasione del Nautico, ma sarà replicata per tutti i grandi eventi, dalle partite, ai festival a particolari iniziative.

L’ordinanza contro il bagarinaggio è stata messa a punto in collaborazione con tutte le forze dell’ordine. L’aspetto che si mira a punire, del bagarinaggio, è la vendita a prezzo maggiorato o la vendita di titoli omaggio, quando non falsi.