Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nautico, Genova in Blu: gli appuntamenti del “Dopo Salone” e le modifiche alla viabilità e al trasporto pubblico

Genova. In occasione del 58° Salone Nautico – a Genova dal 20 al 25 settembre -, la città ospita una nuova, ricca edizione di Genova In Blu, la rassegna di eventi nata per portare il Salone nel cuore cittadino, aprendosi a genovesi, turisti e visitatori.

Fiori all’occhiello di Genova In Blu sono quest’anno: il Dopo Salone, che accompagna le sere in città a suon di musica e iniziative, gli Eventi CIV che animano il territorio – con il ritorno della Magnifica Tavolata in via Garibaldi – le riduzioni sui biglietti per chi visita i Musei Genovesi mostrando il biglietto del Salone Nautico, le suggestive mostre, gli itinerari e i concerti. Inoltre, per la prima volta, presenti al Salone Nautico due Uffici IAT “mobili”, che forniranno informazioni turistiche ai visitatori.

Per tutta la durata del Salone il mare sarà davvero il tema dominante in città: in diverse sedi del centro città ci sarà un’eccezionale esposizione di gozzi, messi a disposizione da leghe navali locali, Comuni e associazioni dell’area del Tigullio e dal Palio remiero del Tigullio.

Quartieri genovesi e strade dello shopping si animeranno con eventi organizzati e promossi dai CIV (Centri integrati di via) e dalle associazioni del commercio e dell’artigianato, coordinati dall’Assessorato Commercio e Turismo Comune di Genova, che oltre a un ruolo di coordinamento, ha anch’esso organizzato in proprio alcuni eventi.

«Sulla scia del lavoro iniziato con successo lo scorso anno, abbiamo consolidato il rapporto con i vari partner rafforzando sempre più il calendario che quest’anno è particolarmente nutrito e variegato – sottolinea l’assessore al turismo e commercio del Comune di Genova, Paola Bordilli –. Abbiamo costruito un programma di eventi, iniziative ed offerte culturali ricco che ha visto più che mai la collaborazione con tanti attori della nostra città che fanno vivere la nostra città: penso al Teatro Carlo Felice, gruppi storici, realtà musicali cittadine, Curia genovese, associazioni di categoria, realtà culturali e turistiche. In particolare questo anno abbiamo puntato anche sull’accoglienza, “movimentando gli atri delle stazioni e diverse piazze della città con allestimenti a tema per far respirare l'”aria” del Nautico nella città, in chi la abita e in chi la visita».

«Un’occasione importante per la città – sostiene Stefano Balleari, assessore alla mobilità del Comune di Genova –. Si tratta di una vetrina internazionale per mostrare ancora una volta a tutti la voglia di ripartire dopo la tragedia del crollo del ponte Morandi. Genova è più che mai una città viva, vivace e vivibile».

Ecco come cambia la viabilità in città:
– sul lato mare di corso Marconi verrà temporaneamente spostata a levante dell’incrocio con via Casaregis la fermata riservata ai mezzi di trasporto pubblico Amt. La fermata Amt in viale Brigate Partigiane altezza ACI sarà soppressa;

– sul lato monte di corso Marconi, nel tratto compreso tra la fermata degli autobus di linea e il varco di accesso a levante di piazza Rossetti, verrà istituito il divieto di fermata ad eccezione dei bus turistici, a cui sarà consentito un breve accosto per favorire la salita e la discesa dei passeggeri;

– nelle aree in concessione alla Genova Parcheggi SpA, nelle zone A e B, ad eccezione di salita Vignola, via Beccari, piazza Paolo da Novi, via Mascherpa, via Rimassa, piazza Rossetti, via Marcello Staglieno e in Mura delle Cappuccine (negli stalli posti a centro strada), è consentita la sosta agli autocaravan;

– verrà istituito il divieto di circolazione e di sosta in via dei Pescatori, nel tratto compreso tra il pilone di sostegno della strada A. Moro n° 196 e il cancello di accesso all’area portuale, ad eccezione dei veicoli dei residenti, dei taxi e degli autorizzati dalla Polizia Municipale;

– negli stacchi centrali di corso Marconi, nel tratto fra piazza Rossetti e via Rimassa, verrà riservata la sosta a motocicli e ciclomotori;

– i taxi hanno la sosta riservata nell’area posta al centro di piazzale Kennedy, a mare dell’area dedicata ai mezzi di trasporto pubblico locale;

– la carreggiata a mare di corso Italia, nel tratto compreso tra via Piave e via Bovio verrà destinata alla sosta delle autovetture. Verrà quindi vietata, dal 20 al 25 settembre, la circolazione veicolare dalle 8.30 alle 19.30;

– sarà istituito il divieto di fermata nella fascia oraria compresa tra le 9.30 e le 18, sul lato ponente del tratto di via Canevari compreso tra corso Montegrappa e l’imbocco del sottopasso ferroviario;

– nell’unico giorno festive compreso nel periodo di svolgimento del Salone Nautico, domenica 23 settembre, negli stalli di sosta in concessione a Genova Parcheggi nelle zone A, B, D, E, F, L ed M (limitatamente all’area compresa tra corso Italia inclusa, via Cavallotti inclusa, via Albaro esclusa, via Ricci esclusa, via Boselli esclusa, via Pisa esclusa e via Caprera esclusa), il parcheggio in Blu Area sarà gratuito. Tale regolamentazione verrà estesa a tutte le isole azzurre presenti in Blu Area nelle zone sopra menzionate;

– nello stesso periodo di svolgimento del Salone Nautico, i mezzi di trasporto collettivo identificabili con l’immagine del Salone Nautico sulle fiancate e sul retro sono autorizzati a transitare sulle corsie riservate al trasporto pubblico locale;

– sarà riservata, nell’area antistante i cancelli d’accesso alla Fiera, un’area di sosta riservata agli invalidi muniti di apposito contrassegno.

La Polizia Municipale potrà adottare ulteriori misure di regolazione stradale ritenute necessarie per la sicurezza della circolazione pedonale e veicolare, compresa la diversa regolamentazione della corsia d’immissione nella rotatoria 9 novembre 1989 di piazzale Kennedy.

autobus amt

Ed ecco tutte le modifiche al servizio di trasporto pubblico in occasione della kermesse nautica:

BUS / AMT

• Navetta gratuita: linea 10 barrata da Stazione Brignole a piazzale Kennedy in servizio tutti i giorni del Salone dalle 9.00 alle 19.00;
• linea KA servizio bus da Stazione Principe a piazzale Kennedy in servizio sabato 22 e domenica 23 settembre dalle 9.00 alle 19.00;
• linea 31/ da via De Gaspari a piazzale Kennedy in servizio tutti i giorni del Salone dalle 9.00 alle 19.00. La linea effettuerà il seguente percorso:
o Direzione via De Gaspari (Boccadasse): i bus, in partenza dal capolinea di piazzale Kennedy, transiteranno per corso Marconi, corso Italia, via Piave, via Rosselli, via Gobetti, via Righetti fino al capolinea di via De Gaspari.
o Direzione piazzale Kennedy: i bus, in partenza dal capolinea di via De Gaspari, transiteranno per corso Italia ed effettueranno capolinea in piazzale Kennedy.

La Fiera si potrà ovviamente raggiungere anche con le normali linee bus 31 (stazione Brignole – corso Marconi – Quarto), 20 (capolinea di via Rimassa + breve tratto a piedi) oppure con la metropolitana (fermata stazione Brignole e interscambio con le linee bus dirette a piazzale Kennedy).

Durate il Salone sarà possibile acquistare i biglietti bus presso il bus AMT storico adibito a punto vendita, posizionato presso il capolinea di piazzale Kennedy. Si potranno comprare biglietti ordinari AMT, integrati AMT/Trenitalia e biglietto 24 Ore Genova Pass con questa modalità: tutti i giorni dalle 16.30 alle 19.30, il sabato e la domenica dalle 12.30 alle 19.30.

TICKETPARK + BUS
Tutti coloro che parcheggeranno la loro auto presso:
• le Zone Blu della Foce (zone A e B), Albaro (zone L e M compresa tra Corso Italia, via Cavallotti, via Albaro, via Ricci, via Boselli, via Pisa, via Caprera), Carignano (zone D e E) e Centro (zona F)
• le Isole Azzurre comprese nelle zone indicate al punto precedente
• il parcheggio di corso Italia predisposto appositamente per l’evento fieristico
potranno utilizzare gli scontrini giornalieri del parcheggio per raggiungere il Salone Nautico e ritorno.

Il ticket forfettario giornaliero (scontrino da € 12,00 per vettura e € 18,00 per camper) rilasciato dai parcometri Blu Area abilitati e dagli operatori delle Isole Azzurre, sarà composto di due parti: una valida per la sosta da esporre sul cruscotto della vettura e l’altra utilizzabile sulle linee AMT per massimo tre persone per il percorso di andata e ritorno verso la Fiera e dovrà essere esibito dal possessore ad ogni richiesta del personale di controllo. Il servizio park + bus potrà, inoltre, essere attivato mediante le APP di pagamento della sosta, selezionando l’opzione ticket giornaliero.

PARCHEGGI DI INTERSCAMBIO
Saranno attive tre aree di parcheggio di interscambio: Molo Archetti a Genova Pegli (attivo collegamento via mare, compatibilmente con le condizioni meteo), piazzale Marassi gratuito le prime 24 h di sosta (in prossimità dell’uscita autostradale Genova est, seguendo le indicazioni per lo stadio “Luigi Ferraris”) Dinegro.

Le tariffe applicate per autovetture nelle aree di interscambio sono:
• per i titolari di abbonamenti AMT in corso di validità caricati su CityPass sosta gratuita, consentita dall’ora di ingresso alle ore 24 del giorno stesso;
• per tutti gli altri utenti, titolo integrato sosta/trasporto pubblico alla tariffa di 6 euro comprendente: biglietto valido, per una persona, per tutte le modalità di trasporto pubblico (escluso Volabus) sulla rete AMT dal momento di emissione alle ore 24 del giorno stesso; sosta nell’area di interscambio dall’ora di ingresso alle ore 24 del giorno stesso; per la permanenza nell’area oltre le ore 24 vengono applicate le tariffe orarie in vigore.
Si segnala che domenica 23 settembre la sosta nei parcheggi gestiti da Genova Parcheggi è gratuita su tutto il territorio, ivi compreso il parcheggio di corso Italia che sarà comunque custodito dagli operatori di Genova Parcheggi.

SHUTTLE BUS
Le navette del Progetto Accoglienza (servizi organizzati grazie alla collaborazione con Camera di Commercio di Genova) sostano in prossimità dei principali alberghi della città, dell’aeroporto, delle stazioni ferroviarie e dei parcheggi pubblici. Chi è in possesso di un titolo di accesso per il Salone Nautico potrà utilizzare le seguenti navette gratuite dalle 8.30 alle 10.30 e dalle 16:45 alle 19.
• PONENTE
Aeroporto – Matitone – Stazione Principe – Piazza Fontane Marose – Piazza De Ferrari – Salone Nautico e ritorno.
• LEVANTE
Corso Europa AC Hotel – Piazza Sturla – Via De Gasperi – Via Piave / Via Liri – Corso Italia – Salone Nautico e ritorno.
• CENTRO
Acquario (Piazza Caricamento) – Carignano (Via Corsica) – Piazza Corvetto – Stazione Brignole – Piazza Verdi – Salone Nautico e ritorno.

SHOPPING BUS
Nei giorni del Salone Nautico sarà attivo il servizio Shopping Bus, dedicato ai visitatori del Salone Nautico e agli operatori, con le seguenti modalità:
– giorni feriali e sabato: partenze da piazzale Kennedy dalle 17.00 alle 20.30 ogni 30 minuti,
– domenica 23 settembre: partenze da piazzale Kennedy dalle 15.00 alle 20.00 ogni 30 minuti.
Il bus effettuerà servizio sul seguente percorso: piazzale Kennedy, corso Marconi, via Rimassa, corso Torino, corso Buenos Aires, via Cadorna, via XX Settembre, via V Dicembre, via XII Ottobre, piazza Corvetto, piazza Portello, piazza Fontane Marose, via XXV Aprile, piazza De Ferrari, piazza Dante, via Macaggi, via Diaz, viale Brigate Partigiane, piazzale Kennedy.

TAXI
Sconto del 10% (non cumulabile con la promozione Whatsapp) per i possessori di un titolo di accesso al Salone Nautico, per qualsiasi percorso da e per i seguenti luoghi di interesse turistico: Musei di Strada Nuova, Acquario di Genova e Galata Museo del Mare, Palazzo Reale, Palazzo Ducale, Cimitero Monumentale di Staglieno, Musei di Nervi, Villa Durazzo Pallavicini, Museo della Lanterna, Museo E. Chiossone, Palazzo del Principe, Museo Luzzati, Museo di Sant’Agostino.

Tariffa fissa riservata agli espositori del Salone Nautico: 10 euro per il percorso tra Salone e hotel presenti nella tratta da Salone a stazione Brignole/piazza De Ferrari/piazza Dante e ritorno. 15 euro per il percorso tra Salone e hotel presenti nella tratta da Salone a piazza Corvetto/stazione Principe e ritorno.
Tariffe valide nei giorni feriali e festivi, comprensive della chiamata radiotaxi.

COLLEGAMENTO VIA MARE BATTELLI /AMT
Per agevolare l’arrivo alla zona fieristica, si potrà utilizzare anche il Servizio Nave con corse dedicate che da Molo Archetti, a Pegli, raggiungeranno direttamente il Salone Nautico.
Possono accedere, a pagamento, coloro che sono in possesso del biglietto per il Salone Nautico e gli operatori del Salone identificati tramite tessera espositori
Il biglietto per il passaggio via nave si acquista a bordo al costo di €1,60 per i residenti nel Comune di Genova e €4,00 per i non residenti. Possono utilizzare questo servizio anche gli abbonati AMT CityPass in possesso del biglietto per il Salone e del documento PDF che permette di viaggiare sulla tratta urbana di Trenitalia.

Le corse del Servizio Nave per il Nautico saranno:
nei giorni feriali da Pegli al Salone Nautico dalle ore 8.30 e 10.00
dal Salone Nautico a Pegli alle ore 18.00 e 19.30

sabato e domenica da Pegli al Salone Nautico dalle ore 8.15 e 11.00
dal Salone Nautico a Pegli alle ore 18.00 e 19.30