Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Aon Open Challenger, iscritti tre top 100: Paire, Klizan e Lorenzi

Prende forma l'entry list definitiva; domani si comincerà con le qualificazioni

Genova. Altre quattro cancellazioni sono giunte ieri: Guillermo Garcia Lopez, Jozef Kovalik, Laslo Djere e Carlos Berlocq non prenderanno parte all’Aon Open Challenger 2018.

Entrano in tabellone Stefano Napolitano, Alexey Vatutin, Sebastian Ofner, Gian Marco Moroni; c’è spazio anche per Salvatore Caruso e Viktor Galovic che portano a 24 i nomi dei tennisti ammessi al main draw. Restano da stabilire i nomi delle quattro wild card e dei quattro atleti che supereranno le qualificazioni, al via domani.

Ieri si è tenuta la presentazione ufficiale dell’Aon Open Challenger – Memorial Giorgio Messina, il torneo internazionale di tennis premiato nel 2014 come miglior Challenger al mondo, che si disputerà a Genova presso i campi in terra rossa di Valletta Cambiaso dal 2 al 9 settembre.

Confermato il montepremi di 150 mila dollari, che certifica ancora una volta come il torneo di Genova sia il più importante in Italia dopo gli Internazionali di Roma. Anche quest’anno la direzione sarà affidata a Sergio Palmieri, direttore organizzativo della Fit, direttore degli Internazionali d’Italia e coordinatore del settore tecnico che si occupa di organizzare tutti gli incontri di Coppa Davis e Fed Cup disputati in Italia, oltre ad affiancare il capitano non giocatore Corrado Barazzutti in tutti i match in casa e all’estero. Un torneo che punta a raggiungere quota 25 mila presenze di pubblico, dopo il record della scorsa edizione con 22 mila persone a Valletta Cambiaso nel corso dell’intera settimana.

Come ogni anno, sono in programma appuntamenti nel corso della settimana del torneo con importanti artisti che andranno in scena nel centrale Beppe Croce prima delle partite del turno serale: martedì 4 settembre (ore 19,45) lo spettacolo di Daniele Raco ed i Soggetti Smarriti “Battute vincenti” ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, giovedì 6 settembre (ore 19,45) andranno in scena I Pirati dei Caruggi con “Desbelinity”. Ingresso euro 15 per lo spettacolo e l’incontro di tennis serale o in abbonamento giovedì-domenica ad euro 25.

Incontri di qualificazione da domenica 2 settembre, tabellone principale da martedì 4 con turno serale fino a sabato e finali di doppio e singolare domenica 9. L’ingresso al torneo sarà gratuito sino alle partite diurne del giovedì. A partire da giovedì sera i costi di biglietti ed abbonamenti saranno i seguenti: abbonamento giovedì (incluso spettacolo)-domenica euro 25; abbonamento venerdì-domenica euro 20; biglietto giovedì e domenica euro 15; biglietto venerdì e sabato euro 10. Per i ragazzi sino a 14 anni ingresso gratuito.

Ecco l’elenco dei 24 iscritti, con l’attuale ranking ATP:
56 Paire, Benoit (FRA)
71 Klizan, Martin (SVK)
94 Lorenzi, Paolo (ITA)
109 Hurkacz, Hubert (POL)
111 Delbonis, Federico (ARG)
113 Andreozzi, Guido (ARG)
118 Monteiro, Thiago (BRA)
121 Sonego, Lorenzo (ITA)
123 Londero, Juan Ignacio (ARG)
126 Andujar, Pablo (ESP)
136 Robert, Stephane (FRA)
141 Travaglia, Stefano (ITA)
144 Bolelli, Simone (ITA)
147 Elias, Gastao (POR)
150 Dutra Silva, Rogerio (BRA)
158 Garin, Christian (CHI)
164 Quinzi, Gianluigi (ITA)
179 Arnaboldi, Andrea (ITA)
190 Vatutin, Alexey (RUS)
202 Ofner, Sebastian (AUT)
209 Napolitano, Stefano (ITA)
212 Moroni, Gian Marco (ITA)
218 Caruso, Salvatore (ITA)
223 Galovic, Viktor (CRO)