Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Vaccini, Toti a Paita: “Prima di parlare si informi, in Liguria ci avviciniamo al 95% della copertura”

Più informazioni su

Genova. “Suggerisco sommessamente alla Paita di informarsi sulla situazione della Liguria prima di parlare di vaccini – il presidente della Regione Giovanni Toti non vede l’ora, da un certo punto di vista, di smentire l’avversaria politica – evidentemente ancora una volta l’esponente del Pd non sa di cosa parla: nell’ultimo anno tutti i nostri parametri sulle dieci vaccinazioni rese obbligatorie dalla legge Lorenzin sono risultati molto positivi, tanto da avvicinarci al 95% di bambini coperti e addirittura superando questo tetto stabilito dagli standard internazionali per il vaccino esavalente”. La deputata Pd era intervenuta in materia di vaccinazioni esortando la giunta a ricorrere contro il Milleproroghe.

Circa la polemica sollevata dai colleghi liguri della Paita, la vicepresidente Viale aggiunge: “Il trend sulle coperture vaccinali è in costante miglioramento. L’ultima verifica di giugno rivela un ulteriore incremento del numero di vaccinati rispetto al dicembre scorso, secondo un andamento che ci aspettiamo possa ulteriormente migliorare nei prossimi mesi”.

La Liguria, nei mesi scorsi, ha messo a punto un sistema “regionale” con l’invio di lettere-certificato a casa dei minori fino a 16 anni e la previsione di appuntamenti e visite progressive negli ambulatori delle Asl, in modo da semplificare la vita delle famiglie ed evitare che i bambini dovessero rimanere fuori dalle scuole.

Circa l’ipotesi di ricorso alla Consulta contro il decreto Milleproroghe, Viale afferma: “Se si guarda il colore politico delle Regioni che hanno annunciato di voler procedere per questa strada, emerge in modo inequivocabile come l’obiettivo sia contrastare l’operato del governo e non tutelare il benessere e la salute dei cittadini”.