Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rissa in via del Campo, arrestati due giovani pregiudicati già sottoposti a divieto di dimora

Uno dei due ha provato ad aggredire la polizia con uno spray al peperoncino

Più informazioni su

Genova. Una rissa a calci, pugni e testate tra quattro ragazzi è stat sedata dai poliziotti del commissariato Prè in via del Campo ieri alle 18. Due persone, alla vista delle divise, si sono dati alla fuga, mentre gli altri due sono stati fermati dagli agenti.

La calma apparente dimostrata in un primo momento è durata solo alcuni attimi: con un brusco cambio d’atteggiamento, i due giovani hanno aggredito gli agenti colpendoli con violenza per guadagnarsi la fuga. Uno dei due ha estratto dalla tasca un flacone di spray al peperoncino e lo ha indirizzato verso il viso di un poliziotto che però è riuscito a immobilizzarlo, facendo cadere a terra la bomboletta.

I due fermati, cittadini algerini di 21 e 25 anni, sono stati condotti in questura per le procedure di identificazione, da cui è emerso che entrambi, pluripregiudicati e irregolari, erano sottoposti alla misura del divieto di dimora in Liguria a seguito dell’arresto per spaccio operato l’11 agosto scorso dal commissariato Centro.

Nuovamente arrestati, questa volta per rissa, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e il 25enne denunciato per il possesso della bomboletta al peperoncino, sono stati giudicati questa mattina con rito per direttissima e condannati rispettivamente a 4 mesi e 10 giorni il più giovane e 4 mesi e 20 giorni di reclusione il secondo.