Acquisizione

Nuova proprietà (genovese) per i negozi Giopescal

Passa di mano la maggioranza della società che guida lo storico marchio di surgelati che negli anni Ottanta era un vero e proprio impero

Genova. Passa di mano la maggioranza societaria di quello che rimane dell’impero dei surgelati Giopescal. I nove punti vendita della catena di negozi specializzati, storicamente posseduti dalla famiglia Calcagno (fondatrice con la Giolfo nel lontano 1930 e rimasta socio unico), sono stati acquisiti dalla Verrini Holding, già proprietaria della Antonio Verrini & Figli, storica azienda genovese di distribuzione di prodotti ittici freschi, conservati e surgelati.

I negozi sono sparsi a Genova e provincia per un totale di circa 2000 mq di superficie di vendita, con oltre una ventina di addetti, un magazzino centralizzato a Genova e un fatturato 2017 di circa 4 milioni di euro.

L’operazione prevede l’ingresso in maggioranza nel capitale da parte di Verrini Holding, che affiancherà la famiglia Calcagno rimasta sino a oggi unico socio.
L’insegna e il marchio saranno mantenuti, mentre per i prossimi mesi è previsto un piano commerciale per rinnovare le attività dei punti vendita. Grazie alle sinergie con la Antonio Verrini & Figli, oltre al surgelato ittico, il portfolio prodotti verrà rivisto e valorizzato per arricchire la gamma secondo le nuove tendenze che il mercato sta via via richiedendo.

Antonio Verrini & Figli opera da circa 50 anni nel mercato della distribuzione di prodotti ittici freschi, conservati e surgelati. Con sede a Genova, 5 filiali tra Liguria e Toscana, uno stabilimento dedicato alla lavorazione per lo stoccafisso e il baccalà, opera tutti i giorni dell’anno, H24, grazie a oltre 100 addetti diretti e una flotta di 50 mezzi refrigerati con un fatturato che nel 2017 ha raggiunto circa 47 milioni di euro.
L’acquisizione di Giopescal si inserisce nel piano di sviluppo che il Gruppo Verrini si è prefissato verso una crescita per linee interne ed esterne sia nel settore “core” dell’ittico, che in altri contigui all’alimentare, non solo in Italia.

Più informazioni