Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Minuto 42, sugli schermi del Ferraris scorrono i nomi delle vittime. Standing ovation e applausi da brividi fotogallery

Al termine dei 43 minuti di silenzio per le vittime del crollo del ponte Morandi, qualcosa di indimenticabile è avvenuto al Ferraris

Genova. Al minuto 42 di Genoa-Empoli cominciano a passare sui maxi schermi tutti i nomi delle 43 vittime del crollo del ponte Morandi. Dagli spalti parte un lunghissimo applauso spontaneo che si tramuta in standing ovation.

Al 43° il silenzio che aveva caratterizzato il match, un minuto per ogni vittima, viene interrotto da un coro mai così forte, mai così unito: “Genova, Genova”. La Gradinata Nord ruggisce di dolore e orgoglio, dopo aver rispettato con compostezza quanto annunciato nei giorni precedenti alla partita.

Un momento di grandissima e vera emozione.