Quantcast
Piove

Dopo i temporali nel levante, arrivano perturbazioni sul ponente. Allerta fino alle 18 previsioni

In serata la situazione dovrebbe migliorare. Le previsioni e i dati di Limet

pioggia su ponente

Genova. Notte di piogge sul levante genovese, con forti temporali registrati soprattutto nel Tigullio. Ma le due riviere si danno il “cambio” virtuale: una nuova perturbazione, originatasi nel savonese, sta raggiungendo i cieli del ponente genovese.

Durante le ore notturne, quindi, la pioggia ha messo in allarme i cittadini delle delegazioni di levante, senza però far registrare danni o criticità di rilievo: un albero caduto ad Uscio, qualche ascensore bloccato in serata in zona Rapallo. Con le prime luci dell’alba nei cieli del Tigullio la situazione è in miglioramento.

Secondo i dati raccolti da Arpal a Cogorno sono caduti oltre 61 mm/ora, il dato più alto della zona, con medie che raggiungono facilmente i 30 mm su ora. Dal mattino una forte perturbazione si è creata a largo di Varigotti, arrivando velocemente a Savona e nel ponente genovese.

Nel pomeriggio di ieri si è innalzato il livello di Allerta meteo per temporali, passando dal giallo predisposto in mattinata, all’arancione. previsto sul territorio provinciale dalle 21 di lunedì 13 agosto, alle 18 di martedì 14 agosto, con passaggio ad allerta gialla alle 15.

Le uscite modellistiche del pomeriggio confermano il quadro previsionale, con l’approssimarsi di una perturbazione atlantica, che determina una spiccata instabilità su tutta la Liguria. In particolare, dalla serata e soprattutto sul centro levante, potrebbero verificarsi temporali anche forti, organizzati e persistenti, caratteristiche tali da innalzare il livello di allerta all’arancione, il grado più elevato di allertamento per questo tipo di evento meteorologico.

Ecco, dunque, l’avviso meteorologico aggiornato: oggi ancora condizioni di instabilità associate a precipitazioni a carattere temporalesco con alta probabilità di temporali forti, organizzati e persistenti su BCE con cumulate significative. Bassa probabilità di temporali forti su AD. I fenomeni precipitativi saranno in attenuazione dal tardo pomeriggio.

allerta arancione 13 agosto

I temporali forti sono caratterizzati da precipitazione localmente intensa o molto intensa, tipicamente originata da sistemi convettivi di ridotta estensione spaziale (celle convettive) che si sviluppano in un arco di tempo limitato, spesso di durata inferiore all’ora. I temporali organizzati sono sistemi di celle convettive che formano strutture precipitative più estese o durature del tipico temporale.

Tipicamente i temporali sono accompagnati da fulminazioni, talvolta possono essere associati a grandinate e isolate raffiche di vento, più raramente da trombe d’aria. Tali fenomeni possono determinare criticità idrologiche per temporali gialle sui bacini piccoli e medi.

leggi anche
Matitone
Sicurezza
Allerta Gialla, tutte le disposizioni del Centro operativo comunale
tempesta fulmini
Spettacolo
Tempesta di fulmini illumina la notte di Genova. Le nubi scaricano sul mare migliaia di saette
meteo 14 agosto 2018
Rinfrescata
Meteo, la pioggia fa scendere le temperature. Ferragosto ancora incerto