Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Luminosa Bogliolo, ottima prestazione nella semifinale europea

Dopo aver superato la batteria, l'atleta del Cus Genova ha ben figurato classificandosi quinta

Genova. Luminosa Bogliolo si è classificata quinta, giovedì 9 agosto, nella semifinale dei 100 ostacoli ai campionati europei di Berlino.

L’alassina in batteria era passata ma senza convincere fino in fondo ed era dunque chiamata ad una buona prova e c’è riuscita, disputando un’ottima semifinale. Passare il turno era utopistico per la ragazza che quest’anno a Savona ha fatto il salto di qualità scendendo per la prima volta sotto i 13″, ma Luminosa ha dimostrato di valere quei livelli, terminando quinta in 13″09. Va sottolineato che l’atleta ha urtato la quarta barriera perdendo un po’ di stabilità e che anche la partenza è sembrata migliorabile.

Mercoledì la cussina Luminosa Bogliolo aveva conquistato l’accesso alla semifinale dei 100 ostacoli. La 23enne biancorossa, rivelazione stagionale su questa distanza, aveva chiuso quarta in 13″21 (vento nullo) la sua batteria mancando il pass diretto per un solo millesimo, preceduta con lo stesso crono dalla finlandese Reetta Hurske nella batteria vinta nettamente dalla tedesca Ricarda Lobe (13″03) davanti alla spagnola Caridad Jerez (13″19).

Ma la giovane cussina è riuscita comunque a realizzare un tempo utile per il recupero. È il quarto risultato in carriera per l’atleta allenata da Ezio Madonia, che quest’anno è diventata la quinta italiana della storia a scendere sotto i 13 secondi (12″99).

Questo il suo commento: “Sapevo che non sarebbe stata una passeggiata con tante atlete in gara vicine ai 13 netti. Questo stadio è bellissimo, mi sono detta: o mi spavento oppure mi carico. Non sono partita bene, poi mi sentivo dietro perché non ero abbastanza rapida. Ho preso la quinta barriera e allora ho deciso che dovevo cambiare marcia. Per fortuna a quel punto mi sono svegliata, di mattina non è facile”.