Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ilva, Fiom Genova risponde a Di Maio: “La nostra pazienza ha un limite”

Più informazioni su

Genova. “Incredibile. Di Maio dice che la gara è illegittima e che con quella è stato commesso il delitto perfetto e poi non decide. Anzi chiede al sindacato di continuare la trattativa con Mittal che non può che essere finta a meno di non diventare complici di un delitto perfetto”.

Lo afferma Bruno Manganaro della Fiom Cgil di Genova. “Noi non saremo complici di un’altra trattativa finta, il governo decida e risolva il problema dell’occupazione e del rispetto dell’Accordo di Programma di Genova che non deve perdere nessun posto di lavoro. La nostra pazienza ha un limite”, conclude Manganaro.

Il riferimento è alle dichiarazioni del ministro Di Maio che questa mattina aveva dichiarato, come rilanciato dalle agenzie, che “negando i rilanci sull’offerta non si è fatto fino in fondo l’interesse dello Stato e dei cittadini che sono stati penalizzati con un eccesso di potere”. Un dettaglio che secondo il ministro per l’avvocatura dello Stato potrebbe far configurare la illegittimità della gara.