Giovani portieri alla ribalta: Marco Canziani - Genova 24
Numero uno

Giovani portieri alla ribalta: Marco Canziani

Sandro Campanelli, preparatore dei portieri del Busalla, descrive le doti del suo allievo

Busalla. Nel Busalla, sconfitto a domicilio (3-0) dal Molassana, ha giocato tra i pali il giovane portiere (classe 2000) Marco Canziani, passato a far parte, nel breve giro di tempo, della rosa della prima squadra.

Per Canziani  non si tratta dell’esordio assoluto a difesa della porta valligiana, in quanto mister Gianfranco Cannistrà, lo ha fatto esordire, in Eccellenza , lo scorso anno nel finale di  gara SestreseBusalla.

“Canziani è un portiere reattivo, veloce nel rimettere la palla in gioco – afferma il suo preparatore, Sandro Campanelli – sa posizionarsi bene tra i pali, è dotato di un buon rinvio, comanda con personalità la difesa, legge bene le situazioni in uscita con i piedi”.

“Marco è un ragazzo che alleno sin da quando aveva 10 anni, e in tutto questo tempo, è cresciuto molto, si allena con grande dedizione e passione, sono certo, che diventerà un portiere con i controfiocchi, avendo la fortuna di avere come compagno di reparto Loris Lorusso, che lo segue e lo consiglia costantemente”.

Gigi Buffon, in un intervista disse, che un portiere deve saper trasmettere sicurezza alla sua squadra, anche a prescindere da quella che ha davvero dentro di sè…

Canziani, pur essendo molto giovane, è un ragazzo tranquillo, ma allo stesso tempo determinato, capacità che gli permette di infondere sicurezza a compagni anche più scafati di lui”.