Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Entella, i 2002 del maggior vivaio ligure saranno al Carlin’s boys

Investimenti e crescita, l'Entella investe da sempre sul suo vivavio: il team 2002 è pronto per il torneo sanremese, dove potrà essere protagonista

Chiavari. Dopo un excursus al di fuori della regione, con puntate a Cuneo e nel principato di Monaco, torniamo in Liguria con quella che rappresenta una delle migliori realtà calcistiche locali: l’Entella.

A lungo invischiata nelle categorie dilettantistiche regionali (dal 1988 al 2010) e dopo diversi cambi di denominazioni, la società della città di Chiavari ha conosciuto una fenomenale escalation negli ultimi anni dopo l’arrivo al suo timone dell’imprenditore Antonio Gozzi, che l’ha portata a raggiungere il 9° posto in Serie B nel 2016, ilmiglior risultato della sua storia.

Il fiore all’occhiello del club biancoazzurro è rappresentato dal florido settore giovanile, l’Entella Academy, un vero e proprio punto di riferimento per i giovani di tutt’Italia. Secondo le recenti statistiche, quello chiavarese è il più grande vivaio della Liguria e, con circa un milione e mezzo di investimenti, può rivaleggiare anche con le big italiane, come testimonia la finale di Coppa Italia Primavera disputata nel 2017 contro la Roma.

A Sanremo i 2002 dell’Entella saranno guidati da Gennaro Volpe che, dopo l’interim in prima squadra nelle ultime giornate dello scorso campionato di Serie B, torna a guidare gli Under 17. Il debutto al Comunale è previsto per mercoledì 29 agosto, nel secondo triangolare della fase élite con Savona ed Albissola.