Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Consiglio comunale il 14 agosto: arriva lo sfottò sui social

Nelle fila della maggioranza a protestare era stata la Lega.

Più informazioni su

Genova. Dopo i mormorii e le lamentele sulla decisione del sindaco Marco Bucci di convocare un consiglio comunale il 14 agosto e mentre si fa la conta per capire se la vigilia di Ferragosto ci sarà o no il numero legale, sui social arriva qualcuno ha pensato di buttarla sull’ironia. “La tua espressione quando avendo fatto le ferie a luglio convochi il consiglio il 14 agosto ma la tua maggioranza ti fa una leva perché sono tutti in ferie” si legge impresso su una foto del sindaco con l’espressione quantomeno perplessa.

La decisione di Bucci era arrivata dopo che nei giorni scorsi, Pd, Lista Crivello e M5S avevano chiesto un consiglio monotematico per avere risposte sullo “smaltimento dei rifiuti di Genova, sullo stato progettuale dell’impiantistica necessaria al trattamento e sugli investimenti per l’utilizzo della discarica di Scarpino”.

Per regolamento, quando viene richiesto un consiglio monotematico la presidenza deve convocarlo entro 20 giorni. Pd e Lista Crivello erano disposti a rinunciare alla seduta se fosse stata convocata a breve una commissione che facesse chiarezza su tempi e modalità di riapertura della discarica e sui costi sostenuti da Amiu a causa dei ritardi, ma la presidente Brusoni l’ha fissata al 3 settembre.

A lamentarsi della convocazione della seduta in pieno periodo festivo, tra le fila della maggioranza era stata la Lega Nord. Da vedere quindi se, visto che molti consiglieri le ferie le hanno prenotate tempo fa, ci sarà o meno il numero legale o se la seduta sarà annullata.