Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Altri 3 decessi legati al caldo: domani lieve calo delle temperature ma giovedì colonnina di mercurio in risalita

Dieci morti in cinque giorni, ma i dati sono inferiori al momento alla caldissima estate del 2003

Più informazioni su

Genova. Anche oggi a Genova si sono registrati tre decessi di cui due in casa e uno in ospedale di persone le cui patologie potrebbero essere state aggravate dal caldo di questi giorni. Una donna di 72 anni si è sentita male nella sua abitazione di via Giglioli nel quartiere di Marassi ed è deceduta in ambulanza poco dopo l’arrivo dei soccorsi. Un altro decesso si è verificato invece in un’abitazione di via San Fruttuoso: la vittima è un uomo di 73 anni.

Un 90enne infine era stato ricoverato ieri al pronto soccorso dell’ospedale Galliera per una polmonite. Oggi è deceduto sulla barella dove si trovava ancora ricoverato in attesa di un posto in reparto.

Solo in provincia di Genova da sabato ad oggi sono dieci i decessi che possono essere correlati alla temperatura percepita che incide negativamente sui fisici già debilitati e quadri clinici magari già compromessi da diverse patologie.

“Rispetto a un periodo critico di 8-9 giorni registrato nel 2003 a oggi abbiamo avuto un livello di mortalità inferiore – ha spiegato questa mattina Lorenzo Sampietro, direttore sociosanitario dell’Asl 3  – legato agli interventi attuati negli ultimi anni, ad esempio con l’introduzione dell’obbligo dei locali climatizzati nelle strutture per gli anziani e dell’obbligatorietà dei protocolli di idratazione. E’ dimostrato che la permanenza delle persone fragili per 3-4 ore in un locale climatizzato spezza l’esposizione del nostro organismo alle alte temperature e consente loro di recuperare”.

Intanto Arpal ha emesso un altro avviso meteorologico legato all’elevato disagio fisiologico. Per oggi le temperature sono attese stazionarie rispetto ai valori degli ultimi giorni, con umidità in aumento; domani, mercoledì 8 agosto, saranno invece in leggera diminuzione (ma sempre con umidità elevata), poi, giovedì 9 si riporteranno sui valori odierni.