Pallanuoto

Waterpolo Golfo Paradiso: due formazioni vicecampioni d’Italia Master

La squadra maschile M50 e quella femminile M30 si sono classificate seconde

Camogli. La bella storia della Waterpolo Golfo Paradiso continua. Di ritorno da Palermo, dove con tre formazioni ha partecipato ai campionati italiani Master di pallanuoto, è il momento di tracciare un bilancio. Due squadre sul podio, vicecampioni d’Italia: quella maschile M50 e quella femminile M30. Premio speciale per Sara Vivaldi capocannoniere della M30.

A parlare è Angelo Figari, presidente e giocatore della storica società. “Per tre anni consecutivi con la squadra M50 siamo andati in finale, un ottimo segnale, significa che il gruppo c’è ed è forte. Abbiamo giocato contro la formazione di casa e perdere davanti al pubblico di Palermo ci può anche stare. Abbiamo dovuto fare a meno del nostro portiere titolare, Eugenio Bersano ed il risultato che abbiamo ottenuto è ottimo: lo ha sostituito egregiamente Massimo Frodà e tutti i ragazzi hanno dato il cuore. Amarezza invece per la squadra femminile, avevamo il titolo in mano, a sei secondi dal termine un’ingenuità ha portato il risultato sul pareggio, poi hanno deciso i tiri di rigore. Nel gruppo dei M40 abbiamo avuto problemi per formare la squadra per le assenze dell’ultimo minuto di due giocatori fondamentali come Ninfo e Trevisan”.

“Posso comunque affermare – prosegue – che questa ennesima esperienza, per me ormai ventennale, mi dà ancora più la carica per andare avanti, per mantenere questo gruppo meraviglioso e per ottenere ancora tanti risultati. Ed ora i ringraziamenti: al nucleo storico, a Filippo Digiesi che è fondamentale, a Ciccio Polipodio, a Giovanna Rosi che mi invoglia e mi aiuta a portare avanti questa bellissima storia. Senza di lei il gruppo femminile andrebbe a tramontare, a Elisa Casanova che è l’eccellenza della pallanuoto, come Georgy Mshvenieradze, un campione ed una grande amico. Ai nuovi inserimenti che hanno portato energia positiva e forza a questa bellissima realtà, invidiata da molti, che porta il nome di Waterpolo Golfo Paradiso. Palermo ha risposto benissimo, l’organizzazione della Federazione Italiana Nuoto praticamente perfetta, il livello degli arbitri, come quello delle squadre che hanno partecipato, molto alto. E poi grazie ai master visitiamo luoghi meravigliosi, la vita e le esperienze che abbiamo fatto in passato si ripropongono e noi torniamo tutti ragazzini”.

Di seguito le formazioni della Waterpolo Golfo Paradiso che hanno partecipato all’evento.

M30 femminile
Gambardella Francesca, Olimpi Jennifer, Lavorini Daniela, Persegani Giada, Vivaldi Sara, Schifter Giorgi Barbara, Stradella Anna, Borella Liliana, Fichera Caterina, Rosi Giovanna, Noera Giulia, De Leo Irene, Vettorello Viola. All. Casanova.

M40 maschile
Cavassa Andrea, Cola Edoardo, Zancoghi Giorgio, Berti Marco, Genuardi Gianluca, Bonaconza Matteo, Fiori Federico, Spatrisano Davide, Avegno Massimiliano, Bombardi Adolfo, Rossi Gabriel, Avegno Luigi. All. Bombardi.

M50 maschile
Frodà Massimo, Pracchia Claudio, Capelli Massimo, Cavazza Davide, Crovetto Marco, Figari Angelo, Fonzi Stefano, Gandolfo Carlo, Pessina Paolo, Federici Emanuele, Polipodio Marco, Tagliavini Marco, Mshvenieradze Georgy. All. Federici.

Angelo Figari e Roberto Migliori

Sara Vivaldi capocannoniere tra le M30 alla pari con Daria Starace