Vela

A Voltri la terza giornata del Campionato Estivo Intercircoli per tutte le derive

Marco Rasero del Club Velico Cogoleto guida la classifica generale dopo sei prove

Genova. Ottima giornata di vela, domenica 15 luglio a Genova Voltri, con tempo soleggiato, vento da ponente di intensità crescente nel pomeriggio, tredici barche alla partenza, di cui ben nove del Circolo Nautico Ugo Costaguta di Voltri (dei quali quattro nuovi concorrenti), tre del Club Velico Cogoleto e una dal Circolo Velico Arenzano, del quale questa domenica erano tutti in vacanza, salvo naturalmente l’equipaggio dello Sciria, l’affezionata barca giuria, sempre presente. Ufficiale di regata: Massimo Accinelli.

La prima partenza è stata gentilmente ritardata per attendere gli equipaggi provenienti via mare del CV Cogoleto, che hanno avuto uno spiacevole incidente meccanico al mezzo di traino, andato in panne all’altezza di Punta San Martino, costringendo i tre equipaggi a proseguire a vela fino a Voltri; fortunatamente il vento favorevole ed un provvidenziale traino inviato in loro aiuto hanno permesso a tutti e tre di partecipare all’intera manifestazione.

Alle 12,08 prima partenza regolare che, dopo i due giri regolamentari, vede arrivare primo in tempo reale il 470 di Curotti Paolo e Martina (CVC), seguito a poco più mezzo minuto dal laser di Figari Giovanni (CNUC) e da un gruppetto di concorrenti del CNUC, che avranno la meglio in tempo corretto.

Dopo l’ultimo arrivo, immediato segnale di avviso per la seconda prova, che prende il via alle 12,37. Il vento va calando, ed il comitato decide una riduzione alla prima poppa. Ancora primo in reale il 470 di Curotti (CVC), seguito dal Contender di Mantero Giovanni (CNUC) e, a più di 4 minuti, dal primo Laser di Rasero Marco (CVC). Questa volta la coppia Curotti riuscirà a mantenere la posizione anche in corretto.

Intanto il vento torna a rinfrescare, sempre da ponente, e permette la partenza della terza prova, che avviene alle 13,28. Il vento si mantiene per tutta la prova che termina quindi regolarmente: questa volta primo in reale è il Contender di Mantero Giovanni (CNUC), seguito dal 420 di Mantero Camilla e “nonno” Mantero (tutto in famiglia questi primi posti), e poi i laser di Gibbin Maurizio e Rasero Marco (CVC).

Fine delle prove di giornata ammesse, anche se il vento ne avrebbe consentita un’altra, e quindi tutti a casa. Con sei prove la classifica del campionato permette il primo scarto ed anche la formazione della classe Laser Standard, che ha raggiunto i cinque concorrenti con i nuovi ingressi del Circolo Nautico Ugo Costaguta.

Quindi i leader, dopo le sei prove, sono 1° overall Rasero Marco su Laser Standard (CVC), 1° classe Laser Standard a pari punti Gibbin Maurizio e Rasero Marco (CVC), 1° altre classi Storti Paolo e Lucrezia 470 (CNUC).

Clicca qui per consultare le classifiche.

“Grazie – dicono gli organizzatori – allo staff di assistenza (in particolare al mezzo che ha trainato sul campo di regata i concorrenti CVC), all’Udr Massimo Accinelli, all’equipaggio dello Sciria ed arrivederci alla prossima tappa ad Arenzano, il 29 luglio prossimo”.

leggi anche
  • Vela
    Cogoleto mattatrice del Campionato Intercircoli