Meglio così

Torriglia, ritrovato il fungaiolo disperso: era a casa. “Scosso ma in buone condizioni”

Dopo una giornata di ricerca arriva la scoperta del Soccorso Alpino

Genova. Il lieto fine che non ti aspetti, e la situazione che si risolve nel migliore dei modi: il fungaiolo disperso ieri nei boschi di Torriglia, è stato rintracciato questa notte direttamente a casa sua.

La scoperta grazie ai volontari del Soccorso Alpino: dopo una giornata di ricerche da parte di tutta la macchina del soccorso, Vigili del Fuoco, Carabinieri e Croce Rossa, una squadra del Soccorso Alpino, per recuperare nuove tracce, con il cane molecolare si è recata nell’abitazione della coppia, dove ha trovato l’uomo un po’ scosso ma in buona condizioni.

Dell’uomo, 76 anni, si erano perse le tracce in mattinata, quando, in giro per funghi con la moglie, aveva mancato l’appuntamento datosi con la consorte. Questa, preoccupata, aveva chiamato i soccorsi che immediatamente avevano attivato la “macchina” della ricerca.

L’uomo, forse dimenticandosi dell’appuntamento, aveva fatto poi autonomamente rientro a casa, in attesa della moglie, che, invece, lo stava cercando. Insieme a mezza Genova.

Nella notte la svolta: l’uomo è stato ritrovato a casa sua, per fortuna in buone condizioni.

leggi anche
  • Eroine a 4 zampe
    Ecco Nimerea e Pantea, il loro fiuto al servizio dei soccorsi per cercare gli anziani dispersi nei boschi