Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...
» elezioni europee 2019 «circoscrizione I : ITALIA NORD-OCCIDENTALE VAI ALLO SPECIALE
circoscrizione I : ITALIA NORD-OCCIDENTALE
Aggiornamento: 27 maggio ore 14:05

Spada: Mara Navarria campionessa del mondo

L'atleta del Club Scherma Rapallo ha conquistato la medaglia d'oro a Wuxi

Rapallo. In Cina, ai campionati mondiali di scherma, c’è un pezzo di Liguria sul gradino più alto del podio. Mara Navarria, friulana di nascita ma allenata al Club Scherma Rapallo dal maestro genovese Roberto Cirillo, è campionessa del mondo di spada femminile individuale.

Una medaglia d’oro arrivata al termine di una giornata da dominatrice autentica, cominciata da numero 1 del ranking, conclusa allo stesso modo, con un titolo mondiale in bacheca.

La friulana dell’Esercito, classe 1985, sciorina la sua classe in finale contro la romena Ana Maria Popescu, che in terra cinese si era laureata vicecampionessa olimpica a Pechino 2008. Dopo il primo parziale negativo, Mara Navarria riagguanta il punteggio ed allunga nel finale, sino al definitivo 13-9 che la proietta sulla vetta del podio iridato.

La spadista azzurra aveva staccato il pass per la finalissima dopo essersi aggiudicata la semifinale contro la svizzera Laura Staehli dominata sin dal primo istante e conclusa con il netto punteggio di 15-8.

In precedenza, aveva liberato il suo urlo di gioia per la certezza di occupare un gradino del podio al termine dell’assalto dei quarti di finale vinto per 15-9 contro la campionessa europea 2018, l’estone Katrina Lehis.

All’esordio di giornata aveva superato per 15-9 l’ungherese Anna Kun, proseguendo poi col successo per 15-11 sulla francese Auriane Mallo, per poi fermare la statunitense Katharine Holmes col punteggio di 15-9.

Non ho mai mollato, ho continuato la mia vita per continuare a fare questo sport, questo lavoro e sono felice di essere arrivata a questo traguardo – ha commentato l’atleta dell’Esercito -. Devo ancora realizzare tutto, non me ne rendo conto, so solo che volevo vincere e match per match sono arrivata fino alla fine. Ho vinto anche l’ultimo ma non so come. Gli ultimi secondi non passavano più. Sono felice”.

In questa stagione Navarria ha vinto due prove di Coppa del Mondo e in un’altra è arrivata al secondo posto. Risultati che le hanno permesso di scalare il ranking di spada femminile fino al primo posto e di chiudere l’annata col titolo mondiale e la conquista della Coppa del Mondo di specialità.

Era una promessa che avevo fatto al mio ex maestro Oleg Pouzanov e lui da lassù so che sta sorridendo – dice a caldo la neo campionessa del mondo -. Questa medaglia non è solo mia. E’ di mio marito (Andrea Lo Coco, ndr) e di mio figlio Samuele, cosi come del mio maestro Roberto Cirillo e dello staff della Nazionale, la mia seconda famiglia. E’ di tutti coloro che lavorano con me. E’ un cammino lungo ed adesso voglio godermi questa emozione fortissima. E’ il miglior regalo di compleanno che potessi augurarmi – continua Mara Navarria, che ha festeggiato 33 anni lo scorso 18 luglio -. Ora si pensa alla gara a squadre e poi a festeggiare a casa mia a Carlino con tutta la mia famiglia e con tutte le persone che salgono con me stasera sul podio”.

navarria-wuxi