Pusher

Spacciatore di crack a 19 anni arrestato nel centro storico, 70 dosi sequestrate

Il giovane fermato mentre si stava addentrando nei vicoli, si è mostrato fin da subito agitato e restio a rivelare il proprio domicilio

Genova. La polizia ha arrestato un 19enne senegalese, già gravato da specifici precedenti di polizia, per il reato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Nella tarda mattinata di ieri, nei pressi della stazione di Piazza Principe, i “falchi” della sezione criminalità diffusa della squadra mobile hanno proceduto a un controllo dell’immigrato, noto pusher monitorato nell’ambito dei servizi antidroga in centro storico. Il giovane fermato, mentre si stava addentrando nei vicoli, si è mostrato fin da subito agitato e restio a rivelare il proprio domicilio.

Dopo alcuni accertamenti gli investigatori sono riusciti tuttavia a risalire a un appartamento condiviso con altri stranieri, presso il quale è scattata immediatamente la perquisizione. All’interno sono stati rinvenuti e sequestrati alcuni grammi di marijuana ed oltre 70 dosi di crack destinate al mercato dei caruggi.

Più informazioni