Quantcast
Secondo giorno

Sciopero autotrasporto, ancora una giornata di presidi. In mattinata l’incontro in prefettura

Continua la protesta dei camionisti presso i varchi del porto di Genova

Genova. Prosegue il presidio presso tutti i varchi portuali di Genova in attesa dell’incontro di questa mattina alle 11 in prefettura che permetterà di fare il punto sulla vertenza che da ieri blocca l’autotrasporto e lo scalo genovese.

Uno sciopero di due giorni indetto da Cgil, Cisl e uil, contro le condizioni di lavoro vessatorie: i lavoratori chiedono più sicurezza, meno attesa per il carico e lo scarico, e soprattutto che questo tempo venga riconosciuto a livello salariale.

Al momento non si registrano criticità di rilievo dal punto di vista della viabilità: anche oggi, nonostante il presidio, il traffico attorno all’ingresso del Porto di Genova non ha subito grosse problematiche.

leggi anche
sciopero tir porto camion
Giornata di tensione
Sciopero dell’autotrasporto, la trattativa prosegue domani: varchi restano bloccati per merci
Sciopero camion
Dal 12 al 14 luglio
Autotrasporto, i sindacati confermano lo sciopero. “Non abbiamo le risposte che chiedevamo”
sciopero autotrasporto
Protesta
Autotrasporto, trattativa sospesa: a Genova lo sciopero prosegue anche sabato