I nomi

Sampdoria, proviamo ad anticipare i convocati per il ritiro

Raduno fissato per giovedì, in attesa della partenza per il ritiro di Ponte di Legno, in programma dal 9 al 28 luglio

Genova. Mister Giampaolo, di certo, sta stilando l’elenco dei convocati per il raduno della Samp, fissato a Bogliasco, fra due giorni, in attesa della partenza per il ritiro di Ponte di Legno (Brescia), in programma dal 9 al 28 luglio.

Vogliamo giocare ad indovinare i nomi dell’elenco, che verrà, peraltro, sicuramente integrato, prima della fine del calciomercato, dalle “new entries” targate Walter Sabatini?

Nelle more di scoprire quale delle contrastanti voci, che arrivano dal Brasile, è vera (Jandrei in arrivo a Genova per venerdì, oppure affare saltato, causa “detalhes no valor final da venda”), come portieri è presumibile vengano convocati Vid Belec, Andrea Tozzo e Titas Krapikas (sempre che non venga prima mandato in prestito a Pesaro).

Tra i difensori, non salirà sul pullman Bartosz Bereszyński (ma ci si augura sia solo per un prolungamento di ferie post mondiali, come pure per Karol Linetty e Dawid Kownacki) e stando ai media “ben informati”, neppure Matías Silvestre e questo – lasciatecelo dire – ci sembra un po’ incomprensibile, dato che l’argentino ha spesso dimostrato di essere il più affidabile dei marcatori in rosa, tanto è vero che su di lui sono concentrate le attenzioni anche del Cagliari, dopo quelle di Parma e Spal.

Il presidio della difesa, attualmente, è nelle mani del giovane duo Joaquin Andersen e Omar Colley (con Alex Ferrari e Vasco Regini di riserva, cui potrebbero aggiungersi Lorenco Šimić e Maxime Leverbe, dopo le positive esperienze di entrambi a Ferrara ed Olbia).

Scoperte, invece, risultano, le fasce difensive, con i soli Nicola Murru e Jacopo Sala (quest’ultimo, peraltro, oggetto di voci in partenza) a disposizione, per cui il mister farà quasi sicuramente ricorso ad un paio di giovani (Michal Tomic e Cristian Hadžiosmanović?  Quasi scontata, stando alla foto odierna sul suo profilo Instagram, la presenza dell’arenzanese Gabriele Rolando, che ha pubblicato una foto con la maglia della Sampdoria, accompagnata dal commento “loading”

Penuria di nomi anche per il centrocampo, orfano di Lucas Torreira (non solo perché in Russia, ma in quanto ormai da considerarsi un “gunner”) e di Ricky Álvarez, a quanto si apprende rimasto in Argentina, fino al 10 luglio, alla ricerca di una nuova squadra.

Restano, quindi convocabili Édgar Barreto, Valerio Verre, Leonardo Capezzi (ma Pecini lo vuole ad Empoli), Gastón Ramírez (voglioso di rivincita) e Dennis Praet (speriamo resti fino alla chiusura del mercato).

Anche per questo reparto, serviranno pertanto rinforzi pescati fra i giovani e questi potrebbero essere Alex Pastor Carayol (uno dei più positivi fra i Primavera di Simone Pavan) e Denis Baumgärtner (giocatore di prospettiva, anche se non ha avuto modo di dimostrarlo lo scorso anno, a Livorno).

Ancora in ferie Kownacki, l’unico punto fermo ed inamovibile, fra le punte, è Fabio Quagliarella e… forse Gianluca Caprari (anche per via della cifra “postata” a bilancio), mentre Duván Zapata, stando a radiomercato, ha fatto incetta di estimatori… Anche qui, comunque, ci vorranno i rinforzi dei giovani ed il più papabile è Ognjen Stijepović, ma potrebbero esserci anche Federico Bonazzoli e Giacomo Vrioni (in attesa di un accordo con Padova e Venezia).

Più informazioni