Destinazione ritiro

Sampdoria, ecco i 27 convocati per il ritiro di Ponte di Legno

Oltre ai nuovi acquisti (Colley, Ferrari, Jankto e Peeters) ci sono i giovani Baumgartner, Falcone, Leverbe, Rolando, Stijepovic e Tessiore

Genova. Eccoli i convocati da mister Giampaolo per il ritiro di Ponte di Legno:

Portieri: Belec, Falcone, Tozzo

Difensori: Andersen, Bereszinski, Colley, Ferrari, Leverbe, Murru, Regini, Rolando, Sala

Centrocampisti: Barreto, Baumgartner, Capezzi, Jankto, Linetty, Peeters, Praet, Ramirez, Tessiore, Verre

Attaccanti: Caprari, Kownacki, Quagliarella, Stijepovic, Zapata

Mancano, come previsto, Lucas Torreira (destinato all’Arsenal), Matias Silvestre (Cagliari?) e Ricky Alvarez (Atlas?), mentre compaiono i tre polacchi ancora in ferie (per via dei mondiali), gli ex Primavera Stijepovic e Tessiore, i neo acquisti (Colley, Ferrari, Jankto e Peeters), i giovani rientranti dai prestiti (Baumgartner, Falcone, Leverbe e Rolando).

Non sono stati convocati altri tesserati, evidentemente destinati ad un altro anno di prestito e/o cessione, come Lorenco Simic (mister Semplici lo vorrebbe ancora alla Spal), Federico Bonazzoli (destinato al Padova, previo accordo sull’ingaggio), Michele Rocca, David Ivan, Andres Ponce, Cristian Hadziosmanovic, Atila Varga (piace  al Bari), Roberto Criscuolo, Alessio Di Nardo, Giacomo Vrioni (andrà al Venezia?).

Solo Antonio Palumbo, tra i giocatori in prestito dello scorso anno, per adesso, ha trovato collocazione, alla Salernitana.

In verità, ci si aspettava qualche giovane più, nel ritiro in Alta Val Camonica, tipo Titas Krapikas, Michal Tomic, Eduardo Bubacar Baldé e Ibourahima Balde, ma è probabile che alcuni di questi, come altri del precitato elenco, rientrino nel “pacchetto” destinato a Pesaro e che si voglia giustamente farli iniziare a lavorare, fin da subito, con i nuovi compagni.