Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo, principio di incendio su una barca. L’intervento della Guardia Costiera

Genova. Verso mezzogiorno si è verificato un principio di incendio a bordo di un’unità da diporto ormeggiata nel porto di Rapallo, avvistato dall’armatore dell’imbarcazione stessa.

Immediato l’intervento della Motovedetta S.A.R. CP883 e del battello GC A095 della Guardia Costiera di Santa Margherita Ligure, unitamente al personale del Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Rapallo.

Poco dopo è sopraggiunta anche una motovedetta della Guardia di Finanza presente in zona, nonché una pattuglia di carabinieri. Giunti sul posto i militari della Guardia Costiera di Santa Margherita Ligure e Rapallo, unitamente ai Vigili del Fuoco, hanno potuto accertare la presenza di un’imbarcazione da diporto, modello Riva 45 di 13 metri di lunghezza, dalla quale era improvvisamente fuoriuscito del fumo intenso ma senza fiamme.

Mentre il personale dei Vigili del Fuoco si trovava a bordo per verificare l’origine dell’evento, si è ritenuto opportuno, sotto il coordinamento dell’Autorità Marittima, disormeggiare l’unità, con l’ausilio degli ormeggiatori del Porto Carlo RIVA, al fine di scongiurare che l’eventuale svilupparsi di un incendio potesse coinvolgere le altre unità ormeggiate nelle vicinanze.

Dopo aver isolato l’apparato elettrico e messo in sicurezza l’unità, sempre in via precauzionale, l’imbarcazione è stata trasferita in un locale cantiere ove sarà sottoposta ad accertamenti tecnici per la compiuta ricostruzione della dinamica dei fatti.

Il tempestivo e sinergico intervento della Guardia Costiera, dei Vigili del Fuoco e della Direzione del Porto Carlo Riva ha consentito di evitare pericoli per persone, cose e prevenire danni per l’ambiente marino.