Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Portofino, getta l’ancora nella zona protetta, denunciato capitano di yacht inglese

L'intervento della Guardia Costiera

Genova. In occasione della consueta attività di vigilanza in mare dei mezzi navali della Guardia Costiera all’interno dell’Area Marina Protetta di Portofino, nel corso del pomeriggio di ieri, l’equipaggio del battello pneumatico GC A95, di stanza a Santa Margherita Ligure, ha sottoposto a controllo una unità da diporto.

Lo yatch di 33,6 metri di lunghezza, battente bandiera inglese, era ormeggiato in località Paraggi del Comune di Santa Margherita Ligure, in una area classificata quale zona “C” di riserva parziale, quindi in maniera illecita.

Per questo motivo, i militari intervenuti hanno provveduto a denunciare alla competente Autorità Giudiziaria il comandante della predetta nave da diporto, secondo le competenze della Guardia Costiera in materia di tutela dell’ambente marino.

Nelle Aree Marine Protette, esistono delle zone nelle quali alcune attività sono vietate in ragione delle particolari tutele a cui le stesse sono sottoposte.