Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pegli, auto guidata da un ubriaco fermata dopo un inseguimento dalla polizia locale

E' successo nel pomeriggio di sabato

Genova. Ieri pomeriggio, sabato, poco dopo l’ora di pranzo un’auto di grossa cilindrata, una Bmw bianca, con a bordo due persone proveniente da ponente è entrata contromano in piazza Lido, a Pegli, dove, in quel momento, due agenti del settimo distretto di polizia locale stavano per iniziare il turno di servizio.

La Bmw ha immediatamente fatto inversione di marcia ed è uscita dalla piazza a velocità sostenuta, ripartendo verso il centro. Gli agenti sono saliti sull’autopattuglia e partiti all’inseguimento, che è terminato dopo poche centinaia di metri quando hanno raggiunto l’auto in fuga.

Il conducente, che in un primo momento ha cercato di allontanarsi, ha poi spontaneamente fatto ritorno dal veicolo, dove aveva comunque abbandonato i propri documenti personali. I due giovani, che si presentavano in palese stato di ebbrezza sono stati entrambi identificati e il conducente, un ventottenne di nazionalità marocchina, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e segnalato per la violazione delle norme sulla immigrazione, perché presente illegalmente sul territorio italiano.

“Dal mio arrivo al vertice del corpo – dice il comandante della polizia locale Gianluca Giurato – ho avuto numerose dimostrazioni dello spirito di servizio dei nostri agenti, che hanno guadagnato la mia completa fiducia”. L’intervento ha permesso di fermare la marcia di un’auto condotta da una persona ubriaca evitando peggiori conseguenze ed è stato così commentato dal Comandante del Corpo Gianluca Giurato