Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Parcheggi moto, il maxi scivolo cancella i posti in centro. Allestiti stalli sostitutivi foto

Continuano i preparativi per l'evento di Costa, non senza qualche disagio

Genova. L’allarme tra gli scooteristi, era scattato questa mattina quando, le zone di parcheggio classiche del centro genovese, via Dante e Via Vernazza erano state delimitate con nastro rosso e bianco e, dal primo pomeriggio avevano fatto la loro comparsa le strutture necessarie al cantiere per l’allestimento del maxi scivolo di Via XX Settembre.

Un’ingiustizia per molti che già avevano iniziato il classico “mugugno” sui social, che Palazzo Tursi ha riequilibrato trovando a tempo di record una sessantina di “stalli”, più o meno tanti quanti quelli soppressi, per evitare di penalizzare la categoria delle due ruote.

“Abbiamo cercato di riequilibrare in fase temporanea i posto moto mancanti – spiega il vice Sindaco, Stefano Balleari, che ha la delega alla viabilità – e già da questa sera saranno delimitati parcheggi provvisori in Via XII Ottobre, sul lato destro della strada dall’attraversamento pedonale fino ai contenitori dell’Amiu”.

Si tratta, ovviamente, di una sistemazione temporanea e, di conseguenza: Non ci sarà la tracciatura – prosegue – per evitare di spendere denari inutilmente, ma gli spazi saranno comunque delimitati e ben visibili”.

“Abbiamo un evento particolarmente importante che vede Genova protagonista – spiega – con una attrazione veramente unica. Ci sembrava, però, sbagliato dare disturbo ai tanti cittadini che utilizzano moto e scooter per andare al lavoro. Per questo abbiamo studiato una soluzione che potesse riequilibrare la situazione