"invia posizione"

Notte da dispersi ai laghetti di Nervi, due ragazzi messi in salvo all’alba grazie a whatsapp

Sul posto per cercarli fino all'alba vigili del fuoco, carabinieri, soccorso alpino e 118

Genova. L’allarme è stato lanciato attorno a mezzanotte, quando due ragazzi di origine straniera – chiamando da un numero di telefono greco – hanno chiesto aiuto perché si erano persi nella zona dei laghetti di Nervi. Tra boscaglia e guadi non riuscivano più a trovare la via del ritorno.

La macchina del soccorso ha messo in moto tutti gli enti predisposti alla ricerca, fra cui vigili del fuoco, soccorso alpino, 118 e carabinieri.

Il personale del vigili del fuoco addestrato alla topografia applicata al soccorso è riuscito a farsi fornire dai ragazzi il punto Gps tramite l’apposita applicazione whatsapp.

Di lì, caricato il punto e la traccia, sul Gps da ricerca presente al comando, il personale è riuscito a raggiungere nella boscaglia i due ragazzi smarriti e condurli in salvo. Il lieto fine intorno alle 5 del mattino

Più informazioni