Il programma

Lunedì la convention delle liste civiche di centrodestra, la “Leopolda” di Toti si chiama Vivaio Liguria

Al Teatro della gioventù di via Cesarea, a Genova, dalle 10 alle 19 la prima assemblea degli "arancioni". Un'ascesa che preoccupa i partiti

Genova. Non un’alternativa ai partiti, ma un modo per dare loro sostegno, a partire dalle forze reali, civiche, di chi segue e fa politica dal basso. Il centrodestra ligure si dà appuntamento lunedì sera al Teatro della Gioventù di Genova per la convention Vivaio Liguria, una creatura del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. La “lista arancione” non nasce, sulla carta, per fare concorrenza a Forza Italia e Area popolare, o a Lega e altre liste. Quello che succederà in futuro, però, è tutto da vedere.

Il convegno, una sorta di “Leopolda” per gli arancioni, si strutturerà su diversi tavoli dalle 10 alle 19 e sarà la la prima riunione regionale delle liste civiche comunali arancioni a cui partecipano sindaci, amministratori, militanti della coalizione di centrodestra. L’intervento di Toti è previsto intorno alle 18, preceduto in una parentesi tra il serio e il faceto dalla showgirl genovese ed ex concorrente del Grande Fratello Serena Garitta. In serata la convention diverrà festa ai bagni Squash di corso Italia.

Ma chi sono gli “arancioni”? “Sono i tantissimi liguri, sempre di più, che hanno dato fiducia a questa amministrazione regionale e a tante persone che ci hanno aiutato in questi tre anni a mettere in piedi un cammino di cambiamento per questa regione”, dice all’antivigilia dell’evento il presidente della Regione, già consigliere politico di Berlusconi, durante un’uscita pubblica a Varazze. La virata “civica” di Toti ha preoccupato non poco i fedelissimi del Cavaliere, tanto che lo stato maggiore di Forza Italia è arrivato in massa due venerdì fa a Genova per l’assemblea regionale convocata dal senatore Sandro Biasotti. Qualcuno ha letto la scelta di “anticipare” la convention arancione come un tentativo di arginare l’ascesa di Toti, se non come un vero e proprio sgambetto.

Interrogato sugli intenti degli “arancioni” questa mattina a Varazze, Toti dribbla abilmente gli impicci politici: “Ci troveremo per cominciare a ragionare dei progetti futuri. Tanti ne abbiamo messi in piedi, e tanti sono da coltivare con tenacia giorno dopo giorno, perchè cambiare non è mai facile. Però lunedì daremo dei dati straordinariamente incoraggianti sul turismo, sull’inversione di tendenza per le imprese, e ci auguriamo presto anche sull’occupazione che per la prima volta comincia a dare segni di ripresa”.

“Ragioneremo di quale Liguria vogliamo per il futuro – annuncia – sulle infrastrutture che ci servono necessariamente per il flusso di turisti e merci che continuano ad aumentare. La Liguria si candida a essere una regione ‘sperimentale’, politicamente ma anche amministrativamente: lo stiamo facendo e lo stiamo facendo tutti insieme bene, credo” conclude l’ex delfino di Silvio Berlusconi. Una “mano tesa” al partito o semplicemente una posizione “attendista” in attesa che i rapporti di forza si chiariscano meglio?

Il programma di lunedì.

ore 11:00 – VIVAIO LIGURIA: tra portualità e industria
Marco BUCCI – Sindaco Comune di Genova
Pierluigi PERACCHINI – Sindaco Comune della Spezia
Angelo VACCAREZZA – Consigliere Regione Liguria
Marco GABUSI – Sindaco Comune di Canelli e Presidente Provincia
di Asti – contributo
Davide LA MONICA – Consigliere Comune di Imperia
Alessandro LAGHEZZA – Presidente Associazione Spedizionieri La Spezia Luca CANNATA – Sindaco Comune di Avola – contributo
Francesco MARESCA – Consigliere Delegato ai Porti e Mare Comune di Genova

ore 11:55 – Paolo DEL DEBBIO
Tra etica e economia: nuovi orizzonti della politica

ore 12:15 – VIVAIO LIGURIA: sostenibilità e cura dei più deboli
Ilaria CAPRIOGLIO – Sindaco Comune di Savona
Pietro PICIOCCHI – Assessore Bilancio, patrimonio Comune di Genova Antonio PAROLINI – Amministratore Unico Arte Imperia
Alberto CIRIO – Eurodeputato, Commissione Ambiente, Sanità
e sicurezza alimentare
Marco GUARINO – Architetto
Marco BALLARINI – Sindaco Comune di Corbetta
Cristina PONZANELLI – Sindaco Comune di Sarzana
Marco SCAJOLA – Assessore Urbanistica, Riqualifica del paesaggio e Demanio marittimo Regione Liguria

ore 15:00 – Mario GIORDANO Il Populismo della Casta

ore 15:20 – VIVAIO LIGURIA: Attrattività Territoriale e Giovani
Giovanni VERRESCHI – ETT solutions
Stefano MAULLU – Eurodeputato, Vicepresidente Commissione Cultura
e Istruzione
Loris FIGOLI – Sindaco Comune di Riccò del Golfo
Sergio MAIFREDI – Teatro Pubblico Ligure
Federico BOGLIOLO – Assessore Sport e Manutenzioni Municipio IX Levante Ge Manuela GAGLIARDI – Onorevole, Commissione Territorio e Lavori Pubblici e Assessore Comune della Spezia
Mario CONIO – Sindaco Comune di Taggia
Massimo MALLEGNI – Senatore, Commissione Lavori Pubblici e Comunicazione

ore 16:10 – VIVAIO LIGURIA: il territorio come risorsa
Giacomo Raul GIAMPEDRONE – Assessore Infrastrutture, Ambiente, Difesa del Suolo e Protezione Civile Regione Liguria
Andrea GRASSO – Assessore Territorio Municipio I Centro Est Ge
Matteo CAMPORA – Assessore Rifiuti e Territorio Comune di Genova
Luca PIAGGI – Assessore Infrastrutture, Protezione civile, difesa del suolo Comune della Spezia
Luana ISELLA – Vice Presidente Provincia Savona e Consigliere
Comune di Loano
Carmine LAVANGA – Vicesindaco Comune di Pogliano Milanese
Federico SCARZELLO – Assessore Comune di Barolo – Direttore Enoteca Barolo Lilli LAURO – Consigliere Delegato Rapporti con i Municipi Comune di Genova e Consigliere Regione Liguria
Matteo COZZANI – Sindaco Comune di Portovenere Federico FRESIA – Presidente AIFO Liguria

ore 17:00 – Michela MORIZZO – Tecnè Ricerche La Liguria tra paure e speranze

ore 17:20 – VIVAIO LIGURIA: formare per essere competitivi
Ilaria CAVO – Assessore Formazione, Cultura, Sport, e Politiche Giovanili Regione Liguria
Roberto DI STEFANO – Sindaco Comune di Sesto San Giovanni
Gianluigi MAGAGLIO – Vice Presidente Regionale FISM Liguria
Guido CASTELLI – Sindaco Comune di Ascoli Piceno
Silvia SARDONE – Consigliere Regione Lombardia
Stefano COSTA – Consigliere Comune di Genova – membro Anci Giovani Testimonianze giovani corsisti
Elena DONAZZAN – Assessore Formazione e Lavoro Regione Veneto

ore 18:05 – Serena GARITTA

ore 18.30: conclusioni di Giovanni Toti

leggi anche
  • Visita istituzionale
    Politiche comunitarie, Tajani a Genova: “Ridurre al minimo i tagli al bilancio”
  • L'analisi
    Partiti, stato maggiore Forza Italia con Tajani anticipa convention di Toti. Tra “sgambetti”, equilibri interni e prove di unità
  • Liste civiche
    Toti lancia Vivaio Liguria con un videomessaggio. Al Teatro della Gioventù il battesimo degli “arancioni”