Quantcast
Felicità a momenti e futuro incerto

Luigi Ferraris, il giorno della trattativa. Ferrero incontra Bucci e Toti, e canta “Chissà se va”

Giornata di "consultazioni" per decidere le sorti dello stadio di Marassi

Genova. Il giorno del dunque: doppio incontro per capire il futuro dello stadio di Marassi Luigi Ferraris, tra Massimo Ferrero, Marco Bucci e Giovanni Toti.

Il presidente della Samp, che rappresenta la società comune con il Genoa Cfc per l’eventuale gestione dell’impianto, è arrivato al primo incontro con il sindaco Bucci cantando “Chissà se va” di Raffaella Carrà.

Un siparietto che nasconde un clima non proprio disteso visto che la valutazione dei 18 milioni fatta dal Comune è stata accolta con un “figuriamoci”. Lo stesso Bucci, però, prima dell’incontro ha ribadito: “Quello che dovevamo dire lo abbiamo detto”.

Ma le intenzioni sono buone per tutti: “Arriveremo ad un accordo – ha sottolineato il sindaco – che andrà bene per la città e per le società”.

leggi anche
massimo ferrero scotch
La reazione
Sequestro Ferrero, fronda di tifosi blucerchiati: “I nodi arrivano al pettine, tifoseria prenda posizione netta”