Classico

Lavagna, riceve cellulare ma non paga il conto, denunciato per truffa

La compravendita on line non è andata a buon fine

Genova. Dopo una accurata indagine, ieri i carabinieri di Lavagna hanno denunciato per truffa un uomo perchè dopo aver ricevuto un telefono a seguito di una vendita on line, non saldava il conto.

L’uomo, 30 anni di origine calabrese, residente in provincia di Torino, aveva regolarmente versato l’anticipo al “venditore”, un 47enne di Lavagna, che gli aveva spedito rapidamente il cellulare da 350 euro oggetto della transazione.

Ma dopo l’arrivo del bene, il 30enne non ha mai versato il rimanente. Per questo motivo è scattata la denuncia per truffa.