In bacheca

La Lanterna Corse Rally Team fa sue la Coppa Scuderie al Rally Val d’Aveto

Gara di casa ricca di soddisfazioni per il team genovese

Santo Stefano d’Aveto. È stato un Rally della Lanterna ricco di soddisfazioni per la Lanterna Corse Rally Team, che torna a casa con la Coppa Scuderie da mettere in bacheca insieme a tanti altri trofei.

Il francese Anthony Puppo, che per l’occasione ha voluto vestire i colori del team genovese, ha regalato al sodalizio guidato da Piergiorgio Sforzini un memorabile podio assoluto, conquistando la seconda posizione alle spalle del vincitore Miele. Velocissimo fin dalle prime battute con la Skoda Fabia R5 ed affiancato da Laurie Galera, Puppo ha contribuito in maniera determinante al successo tra le scuderie.

Un’altra vettura si è piazzata nella top ten assoluta ed è la Ford Fiesta WRC di Andrea Mezzogori e Roberta Baldini, che hanno concluso settimi. Per la coppia genovese la soddisfazione di aver raggiunto il traguardo, dopo l’amaro ritiro del 2017, anche se il feeling con la Fiesta, utilizzata per la prima volta proprio al Lanterna, ha tardato ad arrivare. Subito alle spalle di Mezzogori-Baldini, in ottava posizione, Igor Raffo e Paolo Rocca, bravi a sfruttare il potenziale della Skoda Fabia R5 su cui salivano per la prima volta.

Gara da ricordare anche per Gianluca Caserza ed Alessandro Cervi, per la prima volta a bordo della Opel Adam R2B, in lotta per la vittoria di classe ed alla fine secondi, dopo una bella battaglia con i vincitori Multari-Brizzolara. Caserza si è confermato un bravo interprete della categoria, anche al volante di una vettura completamente sconosciuta per il pilota genovese.

Buona la gara in classe A7 del rientrante Matteo Capurro, alla fine terzo con la Clio Williams insieme a Simone Cuneo, mentre in A5 Francesco Bigotti ed Edoardo Crocco hanno chiuso secondi con la loro Peugeot 106.

Mario Tabacco e Giuliano Pozzo, alla seconda gara in due settimane, hanno terminato quarti in classe N3 su Renault Clio, mentre in N2 due Peugeot 106 hanno terminato rispettivamente in ottava e nona posizione, portate in gara da Michele Zerega con Susanna Salvetti e da Giacomo Orsi con Luca Migone.

Gara da dimenticare per “Il Valli” e Cirillo, per l’occasione con i colori della Lanterna Corse Rally Team, ritirati con la Hyundai i20 WRC per una foratura, così come Giacobone e Vozzo, ritirati nelle prime battute con la Hyundai i20 R5 per una leggera toccata.

Ora è già tempo di guardare ai prossimi impegni e la prima gara nella lista è il Rally del Moscato. Alla gara piemontese, valida anche per il Campionato Svizzero, saranno presenti Alberto Verardo e Cristina Rinaldis (Clio N3), in cerca di punti preziosi per il Trofeo Renault Corri con Clio.

leggi anche
  • Val d’aveto
    Mauro Miele e Luca Beltrame non deludono e conquistano il 34° Rally della Lanterna
  • In val d’aveto
    Rally della Lanterna, ecco gli iscritti: 68 equipaggi al via
  • Ci siamo
    Rally della Lanterna, tutto pronto per l’edizione numero 34. Un week end di motori
  • Motori
    Rally della Lanterna, due giorni di strade chiuse in Val d’Aveto e Val Trebbia
  • In piemonte
    Alberto Verardo e Cristina Rinaldis, buona prova al Rally del Moscato