Solidarietà

La cooperativa Radiotaxi di Genova per i bambini degli orfanotrofi di Mostar e Sarajevo

I tassisti offriranno una colazione a base di focaccia genovese e porteranno i piccoli ospiti in visita ai corpi speciali della Polizia di Stato in Questura.

Genova. La Cooperativa Radio Taxi 5966 partecipa al progetto dell’associazione “Fabio Vita nel mondo onlus”, patrocinata dal ministero delle Politiche sociali per l’infanzia. Lunedì 23 luglio, dalle 9 alle 12, i tassisti genovesi accompagneranno, sulle auto bianche, i 43 bambini degli orfanotrofi di Mostar e Sarajevo, ospiti a Genova, per un campo estivo di 15 giorni, sul monte Fasce.

La Cooperativa offrirà una colazione a base di focaccia genovese e a seguire i tassisti porteranno i piccoli ospiti in visita ai corpi speciali della Polizia di Stato in Questura.

“Abbiamo aderito con entusiasmo – spiega Luca Gianni del consiglio di amministrazione del 5666 – all’iniziativa dando, nel nostro piccolo, un contributo concreto a un progetto rivolto a bambini in situazioni di estrema povertà e difficoltà. Un modo per fare sentire anche il grande cuore dei genovesi, da sempre molto sensibili alle iniziative di solidarietà verso i più deboli”.

Più informazioni