Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Giardini Nilde Iotti, lavori a rilento. La protesta dei residenti: “Rivogliamo il nostro giardino”

"Lavorano un giorno si e quattro no". La denuncia dei cittadini

Più informazioni su

Genova. Cantieri all’apparenza immobili, detriti e spazzatura che si accumula, e soprattutto inagibilità del piccolo spazio verde in mezzo a tanto cemento.

Per questo motivo i residenti di via Bainsizza, e non solo, hanno iniziato a protestare, attaccando cartelli il cui significato non è travisabile: “Rivogliamo il nostro giardino!”

“Sono passati mesi e mesi dall’inizio dei lavori (circa un anno, ndr) – scrivono sui manifesti applicati ai cancelli del parco – ma perchè tutto questo tempo per portare via i detriti?”.

E non solo: “Aster, lavorate un giorno si e quattro no, rivogliamo al più presto l’accesso pubblico”.

Insomma, in questo periodo di calura e afa, l’ombra di un albero è bene pubblico inestimabile, soprattutto per chi vive in quartieri la cui densità abitativa è molto alta. Peccato che per molti è solo un miraggio.