Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Gaslini, il sindacato Usb chiede un incontro a Sonia Viale. Parola d’ordine: trasparenza

Più informazioni su

Genova. Il sindacato autonomo Usb nel settore della sanità ha chiesto un incontro con l’assessore regionale Sonia Viale per avere chiarimenti su molti aspetti che riguardano l’ospedale Gaslini di Genova.

Parola d’ordine dell’istanza: trasparenza. Trasparenza dei dati sull’utilizzo dei fondi pubblici, degli atti sull’albo pretorio, nella gestione del personale e nell’osservanza della sicurezza sul lavoro nelle aziende pubbliche. Ma in ballo c’è anche un tema specifico ma con grandi ricadute sulla gestione. Ovvero il possibile innalzamento oltre i 14 anni dell’età dei pazienti.

Secondo l’Usb “a oggi non ci sono state modifiche sull’organizzazione dei PL per adolescenti psichiatrici in fase di acuzie e ad oggi non sono erogate le indennità per terapie subintensive con rischio di dispendio di soldi pubblici in vertenze legali”.