Il bando

Faro a Camogli in affitto per 50 anni a scopi turistici, il bando dell’Agenzia del Demanio

Camogli. In affitto per 50 anni a chi farà il progetto migliore di fruizione pubblica legata al turismo con un occhio alle attività formative, sociali, culturali e di scoperta del territorio.

C’è anche il faro Semaforo Nuovo a Camogli, a picco sul mare sul promontorio del Parco di Portofino, tra i beni coinvolti nel quarto bando “Valore Paese-Fari” indetto dall’Agenzia del Demanio. Il progetto è attivo dal 2015.

Rispetto alle tre edizioni precedenti, grazie alle quali sono state assegnate in concessione 29 strutture a privati che ne stanno curando la riqualificazione, l’iniziativa si amplia quest’anno con edifici costieri di proprietà di Comuni e Regioni, che gestiranno i bandi con il supporto dell’Agenzia (in Liguria la Torre Capitolare a Porto Venere).

Le gare si chiuderanno il 27 novembre prossimo.

Il faro è raggiungibile tramite un sentiero pedonale inserito nella rete escursionistica del Parco di Portofino. Il complesso è composto da un ampio terreno e da due fabbricati: il semaforo con una vista panoramica sul golfo di Genova e l’ex alloggio del semaforista.

Qui il link al bando. Possono partecipare privati, associazioni, imprese individuali, cooperative, fondazioni, consorzi, società commerciali.