Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Disagi, “Polizia stradale costretta a lavorare con divise invernali”. L’allarme lanciato dal sindacato Siap

Genova. Carenza delle forniture che obbliga gli agenti ad indossare i pantaloni di lana delle divise invernali. Questa è la denuncia lanciata dal sindacato Siap, che sottolinea come gli agenti della Polstrada siano “costretti a lavorare in condizioni inaccettabili”.

“In pratica non ci sono pantaloni estivi nei magazzini, le vestizioni non vengono effettuate e i poliziotti sono costretti a lavorare con pantaloni invernali imprestati dai colleghi – si legge nel comunicato – lavorare in autostrada anche su interventi per incidenti mortali, sull’asfalto rovente in piena estate significa trovarsi in condizioni proibitive e dover indossare con pantaloni di lana utilizzati a gennaio “sotto zero” espone gli operatori a pericolosi rischi sanitari”.

Secondo il sindacato la situazione è comune a tutte le provincie liguri: “Riteniamo offensivo assistere a proclami mediatici che annunciano l’attivazione di servizi costosissimi come quelli della vigilanza aerea delle autostrade liguri mentre i poliziotti sono costretti a lavorare con le divise invernali”.