Novità

Dal “palazzo” alla piazza, a Sestri Levante prima riunione di “giunta di quartiere”

Sestri Levante. Si è svolto stamani il primo appuntamento della giunta di quartiere del Comune di Sestri Levante, un nuovo strumento messo in campo dall’amministrazione comunale per aumentare ulteriormente il grado di coinvolgimento dei cittadini nella cura e nello sviluppo della città, dando la possibilità di un confronto diretto con chi amministra il territorio e, al contempo, di essere aggiornati su lavori e progetti che riguardano nello specifico il quartiere che vivono quotidianamente.

L’incontro di oggi ha avuto luogo nel quartiere della Lavagnina, dove la giunta ha prima incontrato gli abitanti del quartiere e i rappresentanti dell’associazione Amici del Parco e si è poi riunita per la seduta ordinaria del lunedì presso Casette Rosse. Sono stati diversi i temi su cui cittadini e amministratori si sono confrontati, attraverso un concreto scambio di domande, risposte, suggerimenti.

Sicurezza e pulizia delle aree pubbliche tra i primi temi affrontati, con un approfondimento sulla presenza della polizia municipale sul territorio, sulle batterie per la raccolta rifiuti, che verranno aumentate, e sul taglio dell’erba. Sono state comunicate le tempistiche per il termine lavori e l’inaugurazione dei nuovi alloggi ERP di Casette Rosse che presumibilmente verranno completati per la fine di settembre, un temine che consente di ipotizzare l’inaugurazione degli stessi per ottobre. La volontà di coinvolgere dell’amministrazione è quella di coinvolgere anche i cittadini e l’associazione nella definizione dei criteri per l’assegnazione degli alloggi che, oltre a quelli meramente sociali, potrebbero contemplare la presenza di “custodi di quartiere” per la cura degli spazi comuni e la manutenzione ordinaria delle condizioni di pulizia: per questa ragione l’Amministrazione ritiene indispensabile un confronto per capire, con chi vive quotidianamente il quartiere, quali siano le necessità più sentite. La conclusione dei lavori sarà anche occasione per terminare i lavori che riguardano i marciapiedi della zona.

Dal fronte delle barriere fonoassorbenti: l’inizio dei lavori per la loro installazione è previsto per il
mese di settembre e, con uno stop nel periodo natalizio, dovrebbero andare a concludersi a marzo prossimo.
Affrontata da ultima la questione relativa alla sicurezza stradale, con particolare riferimento a via Sara per la limitazione della velocità nella via.

“La giunta di quartiere è un progetto a cui tengo particolarmente e che abbiamo deciso di fare partire nell’immediato – dice la sindaca Valentina Ghio – solo ascoltando, confrontandoci, spiegando, si può pensare a politiche di sviluppo concrete e inclusive che guardino alla crescita dell’intera città e che incontrino i reali bisogni dei cittadini”.

Più informazioni