Quantcast
Naturale

Carcassa di cinghiale vicino a una cascata, rischio inquinamento delle acque a Masone

Per rimuoverla sono dovuti intervenire i vigili del fuoco

Genova. Questa mattina alle 10.30 circa, la squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Multedo, insieme al nucleo speleo alpino fluviale, è intervenuta a Masone, nell’entroterra di Genova, per il recupero di una carcassa di cinghiale.

Il corpo senza vita dell’animale si trovava nei pressi della cosiddetta cascata del Serpente.

La decomposizione dell’animale, nei pressi di un corso d’acqua, avrebbe creato un inquinamento batteriologico con possibili pericoli per la salute.

La richiesta è stata fatta dal sindaco del Comune di Masone.

Più informazioni