Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Capurro e Verdoya dominano la “Croxe de Cursa”

Il podista del BergTeam fa il vuoto alle sue spalle, mentre per la Verdoya arriva un terzo posto assoluto con una gara praticamente perfetta

Sabato 21 luglio si è svolta a Crocefieschi l’edizione 2018 della “Croxe de cursa”, una delle gare più partecipate dell’estate e fra le maggiormente apprezzate per il percorso e l’ambiente in cui si disputa. Si partiva dal Parco Braia per poi salire al Monte Schigonzo e rientrare verso il paese in cui si passava per il centro storico completando il tracciato di 10,3 km.

Ben 125 sono stati i classificati, ma nessuno è stato veloce quanto Federico Capurro del BergTeam che ferma il cronometro sul tempo di 43’21” staccando nettamente tutti gli altri a partire da Marco Schiava dell’Atletica Valle Scrivia che invece si ferma a 47’07”. Esemplare anche la gara della vincitrice femminile ovvero Federica Verdoya tesserata per l’Atletica Riviera del Brenta che è terza assoluta con una prestazione davvero fenomenale. 47’23” il suo tempo che le ha fatto perfino sfiorare il secondo posto, ma che rende bene l’idea della prestazione assoluta visto che la seconda donna al traguardo arriverà oltre sei minuti dopo e si tratta di Deborah Fabbri della Cambiaso Risso, mentre Susanna Scaramucci, terza per l’Atletica Varazze sarà 32^ assoluta in 56’08”.

La top ten prosegue poi con Marco Matzedda dell’Atletica Vallescrivia che è quarto, mentre il suo compagno di squadra, Simone Cabella chiude al settimo posto. Quinta piazza per Andrea Tosa del GS Bernatese davanti a Marco Capanni, senza squadra. Chiudono i primi dieci posti poi Andrea Sulis della Podistica Valpolcevera, Stefano Segalerba degli Zena Runners e Federico Balzano della Delta Spedizioni.