Quantcast
Ordine del giorno

Buoni pasto, Comune chiede a Regione tavolo su Qui! Group: 250 posti di lavoro a rischio

buono pasto qui ticket

Genova. Il consiglio comunale di Genova ha votato un ordine del giorno fuori sacco per impegnare la Regione ad aprire un tavolo di confronto tra istituzioni, sindacati e azienda dopo che Consip, la centrale d’acquisto del ministero dell’Economia, ha deciso la risoluzione della convenzione con la società Qui! Group in Liguria così come in Piemonte, Valle D’Aosta, Lombardia e Lazio.

I gruppi consiliari hanno firmato un documento in cui si esprime preoccupazione per i 250 dipendenti della sede genovese.

Numerose imprese della ristorazione convenzionati con Qui!Group da tempo hanno segnalato il mancato pagamento da parte della società delle fatture relative ai buoni pasto della pubblica amministrazione.

leggi anche
buono pasto qui ticket
Buoni pasto
Consip sospende convenzione con gruppo Qui, il Pd chiede tavolo per i lavoratori
Incidente Villa Banfi
Argomento
Caos dei buoni pasto, per Qui!Group un debito di 32 milioni di euro
Generica
"buoni" pasto
L’inchiesta sui ticket. La procura di Genova chiede l’istanza fallimentare per Qui!Group